Sport

Calcio a 5 serie B, coach Sanginario: “La Win Campobasso ha meritato il pari di Salerno e, ora, contro il Barletta confidiamo nel pubblico”

Mister Marco Sanginario“La gara di Salerno presenta tante insidie”: così coach Marco Sanginario alla vigilia della gara di Salerno e, infatti, tra le quattro partite disputate, quella in terra campana è stata quella sicuramente più difficile.

Oltre al valore dell’avversario, il quintetto di mister Sanginario ha dovuto fare i conti con un caldo terrificante e con una squadra decimata dalle assenze: con Enzo De Simio e Michele Buongusto e gli infortunati Tufilli e Di Niro, dopo dieci minuti di gioco out anche Antonio Di Stefano  e Matteo Fusco.

Il capitano Antonio Caiazzo, invece, è riuscito a restare in campo tutta la partita, nonostante una evidente fasciatura alla caviglia destra, resasi necessaria a seguito di una distorsione rimediata giovedì durante il consueto allenamento infrasettimanale.

È stato proprio Caiazzo, indossando la maglia del portiere, a regalare ai ragazzi del capoluogo molisano un pareggio a quaranta secondi dallo scadere.

La Win Adv Campobasso, infatti, ha pareggiato a Salerno per 4-4 (primo tempo 2-2): reti di Melfi (2), Lombardi e Caiazzo.

“Un risultato giusto – ha dichiarato Marco Sanginario – in considerazione del fatto che la Win Adv Campobasso è riuscita ad essere sempre in partita, mentre la squadra salernitana non è mai riuscita ad affondare il colpo del ko. Da segnalare le ottime prestazioni di Luca Montanaro e del portiere Marco Tomeo, il quale sul risultato di 4-3 è stato protagonista con interventi decisivi. Era una partita fondamentale la salvezza e siamo stati bravi a modificare durante la gara il nostro modo di giocare. Il caldo e le troppe assenze non avrebbero premiato un gioco estremamente aggressivo, siamo stati capaci di fare di necessità virtù. Doverosi sono anche i complimenti alla squadra avversaria per il gioco espresso e per l’accoglienza ricevuta”.

Intanto, sabato 25 ottobre 2014 arriva la capolista virtuale (in considerazione del turno di riposo già effettuato) del girone ‘E’ di serie B, il Barletta, per la cui partita la società del capoluogo di regione chiama a raccolta tutti i tifosi e gli appassionati. Si giocheràa alle ore 15,30 al PalaUnimol.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close