Sport

Calcio a 5, una buona Chaminade Campobasso cede al Manfredonia e saluta la Coppa della Divisione

MANFREDONIA – CHAMINADE 4-3 (primo tempo 1-0)

MANFREDONIA: Lupinella, Fumes, Boutabozi, Sperendio, Laccetti, Zalacain, Gesuadi, Murgo, Steduto, Soloperto. All.: Monsignori.

CHAMINADE CAMPOBASSO: Iacovino S., Vaino, Gonzalez Alonso, Cancio Rodriguez, Badodi, Petrella, Oriente, Caddeo, Meneguzzi, Evangelista, Nardacchione, Mora Dominguez. All.: Pizzuto.

RETI: (2) Sperendio, Boutabozi e Zalacain (SM); Caddeo, Meneguzzi e Oriente (C)

NOTE: ammoniti Zalacain e Gesualdi (SM); Meneguzzi e Mora Dominguez (C). Tiri liberi: Sim Manfredonia 0/0; Chaminade 0/0.

Una buona Chaminade Campobasso saluta la Coppa della Divisione, cedendo al Manfredonia di misura. Il match termina 4-3 in favore dei sipontini di coach Monsignori, che vanno avanti nella kermesse col prossimo incontro da giocare con il Civitella, team di serie A.

Prima frazione di gioco che termina sul minimo scarto, grazie alla rete di Sperendio, autore di una doppietta nella ripresa. Ed è proprio nel secondo tempo a vedersi attiva la Chaminade Campobasso, costretta a inseguire.

Per i molisani vanno in gol Caddeo, Meneguzzi e Oriente, mentre per i sipontini, oltre alla doppietta di Sperendio, si registrano le realizzazioni di Boutabozi e Zalacain.

La squadra di Pizzuto tiene bene il campo, ma alla fine a fare la differenza è il gol della prima frazione di gioco.

Ai rossoblù non riesce l’exploit dell’ultima stagione, quando raggiunsero gli Ottavi di finale della Coppa della Divisione. Prima di iniziare a fare sul serio col campionato, è ancora tempo di coppe.

Prossima uscita della Chaminade Campobasso, in programma sabato 29 settembre 2018 a Chieti sul campo dei teatini per il primo turno di Coppa Italia. Il match della kermesse tricolore precederà di una settimana l’inizio del campionato: sabato 6 ottobre, infatti, i rossoblù, al ‘PalaSelvaPiana’, riceveranno il Cus Ancona, che nel match di Coppa della Divisione ha ceduto, davanti il pubblico amico, per 3-2 contro il Futsal Cobà, squadra marchigiana di serie A2.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close