Sport

Campobasso, i vertici del club rossoblù iniziano le grandi manovre per preparare il ritorno in serie D

I tifosi del Campobasso in Curva Nord 'Michele Scorrano'
I tifosi del Campobasso in Curva Nord ‘Michele Scorrano’

La stagione del Campobasso doveva essere di passaggio nel campionato di Eccellenza. E così è stato: una festa durata dieci mesi. La proprietà è stata lungimirante: costruire un organico in Eccellenza con giocatori poco avvezzi a tale realtà è stata la mossa più azzeccata, per non faticare troppo nell’estate che verrà.

Il Campobasso dispone di un organico che non andrà alterato nelle sue linee essenziali, anzi i dirigenti stessi più volte si sono spesi per ribadire che il grosso è fatto; nel senso che non muteranno troppe facce del Campobasso attuale.

Lo stuolo di giovani dovrà essere necessariamente rimpinguato e la nota positiva dell’anno è la crescita esponenziale del classe ’96 Cianci culminata con la convocazione nella Nazionale under 17 guidata da Roberto Polverelli. Non solo: l’ottimo ragazzino campobassano è riuscito anche a segnare un gol esattamente nella finale per il quinto e sesto posto giocata tra Italia e San Marino. Si può ripartire, dunque, da Cianci e da qualche altro baldo giovane pronto a macinare chilometri in campo con la maglia rossoblù in serie D.

I dirigenti del Lupo si stanno tenendo particolarmente attivi per allacciare contatti in vista proprio dell’irrobustimento del pacchetto dei fuori quota.

Una delle gare giocate da Cianci ad Assisi, esattamente quella tra Italia e Romania, ha visto sugli spalti la presenza pure del presidente Giulio Perrucci e del capitano Minadeo, che dovrebbe avere un ruolo più vicino a quello di dirigente che di giocatore nel prossimo campionato. Niente scarpette al chiodo per il buon Tonino. Potremmo definirlo, quindi, un addio graduale, forse anche più indolore, alla carriera di giocatore. Infine, una comunicazione importante che riguarda l’attività febbrile del comitato ‘Noi Siamo il Campobasso’: è fissata per domani, lunedì 12 maggio, una nuova riunione dell’associazione per fare il punto della situazione su ciò che è stato finora e su tutte le idee e le prospettive che il Comitato si propone di mettere in campo per la prossima stagione agonistica. Appuntamento alle 17,30 presso la sala della Costituzione della Provincia di Campobasso.

N.C.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close