Sport

I lupi nella prima amichevole stagionale rifilano cinque reti alla Britium Cosenza. Doppietta di Todino, tripletta del congolese Kabungu. Prossimo test il 3 agosto con lo Spinete al campo Acli

Il Campobasso 2014/2015 a Campitello Matese (foto S.S. Città di Campobasso)
Il Campobasso 2014/2015 a Campitello Matese (foto S.S. Città di Campobasso)

Campobasso – Brutium Cosenza 5-0

Campobasso (1° tempo): Nunziata, Bernardi, Minadeo, Scudieri, Ursini; Todino, Marinucci Palermo, Fazio, Cianci; Miani, Lazzarini. All. Farina.

Campobasso (2° tempo): Maggi, Oddi, Fusaro, Di Gioacchino, Marchesano (Santoro); Palumbo, Pignataro, Lapenna (Cherubini), Kabungu; Vitelli (Sclafani), Di Gennaro. All. Farina.

Reti: 2 Todino, 3 Kabungu.

Prima uscita conclusa con cinque reti dei lupi. A Campitello Matese, nel test amichevole anticipato al mattino, per consentire al gruppo rossoblù di prendere parte al funerale di Franco Perrucci, padre del presidente del Campobasso, Giulio, il team di Farina è andato cinque volte a segno al cospetto della Brutium Cosenza (1^ categoria), squadra nella quale ha giocato anche una rappresentanza dei tifosi del Cosenza. Due le reti nel primo tempo, tre nella ripresa.

Farina ha provato due formazioni differenti: non ha giocato l’ultimo arrivato Conti, l’estremo difensore ex Siena, che ha lavorato col preparatore Stefano Vavolo, insieme con Cattenari il quale cerca squadra dopo due anni in forza al Campobasso.

Farina ha schierato nel primo tempo Nunziata (’95) tra i pali, al centro della difesa Minadeo e Scudieri, supportati dall’ex San Cesareo, Bernardi (’94) e dall’ex Isernia e Sulmona, Ursini (’95). In mediana Marinucci Palermo e Fazio, sulle corsie laterali Todino e Cianci (’96). In avanti il duo Miani-Lazzarini.

Nella ripresa, tra i pali l’ex Manfredonia Maggi (’95), davanti al quale ha giocato la coppia centrale Fusaro e Di Gioacchino (’95), con i terzini Oddi (’94) e Marchesano (’95). La linea mediana composta dai centrali Pignataro e Lapenna (’95), supportati da Palumbo e dal congolese, ex Cavese, Kabungu. In avanti la coppia Vitelli e Di Gennaro.

Nel primo tempo la doppietta di Todino, che ha dunque segnato i primi due gol rossoblù della stagione, seppur in un match non ufficiale, mentre nella ripresa a chiudere i conti ci ha pensato il congolese Kabungu, servito due volte da Palumbo, autore di una tripletta e che ha ben impressionato.

Nel pomeriggio di domenica 27 luglio la squadra presente ai funerali del padre del presidente del club, Giulio Perrucci; mentre, gli allenamenti riprenderanno domani, lunedì 28. La prossima gara amichevole è in programma domenica 3 agosto alle 17 al campo Acli, a Campobasso, contro lo Spinete, team di Promozione. Sabato 9 agosto alle 17, al ‘Vitantonio’ di Ripalimosani, test contro il Ladispoli (Eccellenza laziale); infine, mercoledì 13 agosto, al ‘Bucci, partita contro il San Salvo (Eccellenza abruzzese). Domenica 24 agosto primo incontro ufficiale della stagione 2014/2015: i lupi giocheranno il turno preliminare di Coppa Italia.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close