Sport

Lupi, ultimi allenamenti e testa già al futuro. Cianci in nazionale

I lupi sono stati ben accolti a Torella del Sannio: Corradino ritira la targa
I lupi sono stati ben accolti a Torella del Sannio: Corradino ritira la targa

GIUSEPPE FORMATO

Il centrocampista del Campobasso, classe 1996, Francesco Cianci è stato convocato in Nazionale, per uno stage della rappresentativa azzurra Under 17 dilettanti del ct Polverelli, che si svolgerà a Coverciano dal 22 al 24 aprile. Giusto premio per il giovane calciatore campobassano, che sarà uno dei punti di forza del team rossoblù che l’anno prossimo giocherà in serie D.

Il team, allenato da Francesco Farina, intanto questa settimana si è ritrovato martedì per riprendere gli allenamenti, in vista delle ultime due partite della stagione. Ieri, giovedì 17, un’amichevole a Torella del Sannio contro il locale team che milita in Seconda categoria.

Una serata di festa: prima il test, successivamente i dirigenti della squadra del piccolo centro della provincia di Campobasso hanno salutato e festeggiato i rossoblù con un momento conviviale. L’allenatore Farina ha concesso ancora un rompete le righe per le festività pasquali, con appuntamento fissato per il pomeriggio di martedì, quando la truppa capitanata da Minadeo si ritroverà allo stadio di contrada Selva Piana per iniziare a preparare la sfida contro la vicecapolista Gioventù Calcio Dauna.

Con il ‘triplete’ conquistato, comunque, gli ultimi 180 minuti del campionato serviranno solo per gli amanti delle statistiche: i lupi hanno tutte le chance per chiudere il massimo torneo regionale con 29 successi e il solo pareggio di Fornelli. Un primato che, sicuramente, è destinato a restare imbattuto, se non per sempre, per tantissime stagioni calcistiche.

La società, intanto, pensa al futuro e sono in corso i primi incontri tra i massimi vertici, per decidere le strategie per l’immediato futuro. I punti di forza sono l’impegno della Phlogas (Edoardo Falcione) e quello dell’Associazione “Noi siamo il Campobasso”, ma per un campionato importante in serie D servirà l’apporto dell’intero tessuto economico e sociale del capoluogo di regione.

Capitolo allenatore – Manca solo l’ufficialità della dirigenza, ma dopo la stagione del ‘triplete’ appare più che scontata la riconferma del trainer Francesco Farina e del suo staff, composto dal preparatore atletico Walter Brandoni e dall’allenatore dei portieri, Stefano Vavolo. Resta da vedere su chi cadrà la scelta del vice-allenatore, che potrebbe essere Antonello Corradino, sempre che il 40enne centrocampista decida di appendere le scarpette al chiodo.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close