Sport

Lupi, vicino l’arrivo dell’uomo di mercato Gigi Pavarese. Alla corte di Foglia Manzillo arriva l’esperto Lagnena. Attesa l’ufficializzazione dell’organigramma

I lupi in campo a Serino
I lupi in campo a Serino

Il Campobasso potrebbe ufficializzare già nella giornata di domani la nuova figura di spicco: il direttore sportivo del Modena, Gigi Pavarese, che ha già visitato il ritiro di Serino, potrebbe formalizzare entro quarantotto ore l’accordo con i lupi. A Modena, dove c’è una delicata situazione societaria, è iniziato un fuggi fuggi e questo avrebbe favorito la scelta di Campobasso da parte dell’uomo di mercato irpino.

Pavarese, amico dei fratelli De Lucia, nuovi proprietari del Campobasso, ha un curriculum importante, avendo lavorato al fianco di Antonio Sibilia ad Avellino, a Napoli contribuendo a formare la squadra in cui giocava anche Maradona e a Torino con Luciano Moggi, prima delle esperienze con Messina, Catanzaro, Lanciano, Juve Stabia e Casertana.

In settimana, la proprietà potrebbe ufficializzare il nuovo organigramma societario, nel quale dovrebbe esserci anche Alberico Turi, colui che ha funto da tramite per il passaggio di consegne delle quote azionarie ai De Lucia.

La truppa rossoblù, intanto, si sta allenando a Serino, in provincia di Avellino, dove l’allenatore Antonio Foglia Manzillo sta valutando diversi elementi in prova.

Con l’ex tecnico della Primavera della Juve Stabia, il gruppo dei nove calciatori già ufficializzati: i portieri Mario Landi (’97, dal Vultur Rionero) e Matteo Salsano (’97, dalle giovanili del Chievo Verona), i difensori Pietro Del Duca (’91, dal San Severo) e Matteo Spinelli (’95, dalla Colligiana), i centrocampisti Vincenzo Scognamiglio (’98, dalla Juve Stabia), Domenico Strianese (’98, dalla Juve Stabia), Gerardo Pietro Mariano (’94, dalla Madre Pietra Dauna), Fabio Sorrentino (’99, dalla Juve Stabia) e Nicola Leone (’92, dal Gladiator).

Il decimo calciatore, che ha trovato l’intesa coi lupi, è stato l’esperto difensore Nicola Lagnena, classe 1986, proveniente dal Gladiator. Il neo-calciatore rossoblù, in carriera, ha vestito le maglie del Savoia, della Turris, del Nuvla San Felice, del Marcianise e del Gladiator e, tra C1 e C2, con Cavese e Scafatese. Lagnena ha disputato, tra C e D, 314 partite con sei gol all’attivo.

 

 

 

 

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close