Sport

Pallavolo, il Cus Molise vola nel campionato di Prima Divisione Abruzzo-Molise

I ragazzi del Cus Molise Volley, dopo il successo di Vasto, sono volati in vetta alla classifica del girone A del torneo di Prima Divisione Abruzzo-Molise. Percorso netto per il Cus Molise con quindici punti in cinque incontri disputati e i successi contro i pescaresi dell’Antoniana Volley, l’Ortona, la Pallavolo Crecchio, il Castelfrentano e l’Enjoy Vasto.

Un campionato in discesa per il sestetto di Campobasso, che punta alla vittoria finale.

Tenacia, grinta e determinazione sono gli ingredienti che, fino a questo momento, non sono mai mancati, consentendo al team guidato da Gennaro Niro di guardare tutti dall’alto.

Gennaro Niro, vice-presidente Cus Molise

A contribuire a far rinascere il gruppo pallavolistico cussini, il vice-presidente del Cus Molise, Gennaro Niro, che, dopo 4 anni alla guida della Laborvetro, è tornato nel palazzetto universitario con una formazione che unisce nuove figure all’esperienza degli atleti provenienti dalla precedente formazione. “Una nuova realtà ripartita praticamente da zero”, dice soddisfatto e con un pizzico di emozione il coach.

Una realtà sportiva, che all’attivo ha già coinvolto oltre 50 bambini e, tra le sue fila, ha l’Under 16 femminile.

A capo del settore giovanile Lucia Santucci, l’ex atleta di serie B con lo sport inserito nel patrimonio genetico di famiglia è il caso di dire. Il cognome riporta dritti all’atleta di serie A, Marco Santucci.

Lucia Santucci

A coadiuvare l’atleta nel coordinamento del settore giovanile ci sono poi due ragazzi della prima squadra: Donato Di Tota e Michele Sulmona.

“L’obiettivo è quello di ricreare un gruppo che riparta proprio dal settore giovanile”, ci tiene a specificare Gennaro Niro. “Si tratta, infatti, di un settore che non è moto sviluppato. – prosegue l’allenatore Molto spesso sono solo le ragazze ad avvicinarsi a questo sport, anche se ora ci fa piacere vedere come le cose stiano piano piano cambiando”. Tanti, infatti, sono i ragazzi universitari che si stanno nuovamente avvicinando alla pallavolo. Un ottimo punto di partenza per rimettere in moto il settore, reso possibile, come lo stesso Niro tiene a specificare, dal presidente Cus Molise Maurizio Rivellino, dal vice-presidente Guerra e dal coordinatore del Cus Sanginario. “A loro – dice infatti Niro – va il mio sentito grazie”.

Insomma, un ritorno in grande stile, quello di coach Niro che quattro anni fa lasciò il Cus, non prima però di aver vinto il campionato di serie D.

“Per me – dice – è un piacevole ritorno che, tra l’altro, coincide con il poter fare allenamento nella splendida cornice del PalaUnimol”.

Senza remore Niro mantiene lo sguardo puntato all’obiettivo: vincere il campionato. Un risultato per il quale il gruppo sta lavorando con energia. Una formazione affiatata che in parte già si conosceva.

“Sono tanti – racconta Niro – i ragazzi che ho preso dalla serie C della Laborvetro. Alcuni di loro, come ad esempio Luca Vignoni e Andre Gala non ci sono più. Il primo gioca in serie B in Campania, il secondo, storico componente della squadra, gioca in serie C a Roma, dove si è trasferito per lavoro”.

“Il capitano Durante, così come Cannazza, Avorgna, Di Tota, Paesano e Sulmona sono però tutti ragazzi che sono rimasti dal vecchio gruppo dello scorso anno. Un gruppo affiatato in cui vecchie glorie si sono fuse con new entry e ritorni, come ad esempio quello di Livio Ceccato, Tommaso Bellini, Paolo Moffa, Patrizio De Simo”.

Il Cus Molise Volley non solo scommette sulla vittoria del campionato ma volge il suo sguardo a lungo termine con un accordo che potrebbe essere ufficializzato a giorni. “Stiamo per chiudere – si lascia andare Niro – un prestigioso accordo con un’importante società di serie A. Una di quelle storiche che investe tanto nel settore maschile ma soprattutto nel settore giovanile in generale. Si tratta di una collaborazione che sarà fondamentale per la formazione dei nostri tecnici: Donato Di Tota per quanto riguarda il settore maschile e Lucia Santucci per tutto il settore giovanile e femminile”.

“Per quel che concerne il settore giovanile,  – aggiunge, infine, Niro – domani (mercoledì 12 dicembre) ci sarà l’esordio dei bambini nel campionato federale della categoria S3”.

Intanto, in programma ci sono già i Campionati Nazionali Universitari, ai quali la partecipazione avverrà con una rappresentativa maschile dell’Università, alla quale si aggiungeranno atleti provenienti da altre squadre.

Niro non dimentica, infine, di ringraziare lo sponsor principale, la CTS, e ovviamente il Cus Molise, “senza i quali – dice – nulla sarebbe stato possibile”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker