Sport

Presentato il tracciato del primo ‘Trail del Matese’ in programma il 14 settembre. Andrea Lalli testimonial della gara a cui sarà riservato uno spazio sulla rivista nazionale Sky Alper

trail del mateseAnche in Molise sono sempre di più gli amanti della corsa sui sentieri. Una passione che porta gli sportivi a scoprire paesaggi incantati proprio come quelli che la nostra regione è in grado di offrire e che ieri mattina, domenica 24 agosto, ha condotto più di cinquanta persone ad affollare la piazza di Campochiaro. Obiettivo: partecipare all’informale anteprima di presentazione del tracciato ufficiale del primo Trail del Matese, gara inserita nel Circuito Nazionale Parks Trail 2014.

Ad attenderli e fare gli onori di casa, insieme allo staff dell’Asd Movimenti, società campobassana organizzatrice dell’evento trail che si terrà il prossimo 14 settembre in terra molisana, anche il campione azzurro Andrea Lalli, che proprio a Campochiaro continua a risiedere quando non è in giro per il mondo impegnato in gare e raduni tecnici. Lalli è divenuto testimonial ufficiale di una gara che, già dall’interesse mostrato in occasione della presentazione in anteprima del tracciato, ha dimostrato nei fatti, il grande appeal che è capace di catalizzare, non solo come evento sportivo, ma anche come manifestazione in grado di divulgare le potenzialità naturalistiche e turistiche della regione.

Non è un caso che, proprio domani e dopodomani, martedì 26 e mercoledì 27 agosto, insieme allo staff di Movimenti e al comune di Campochiaro promotore convinto dell’iniziativa, saranno a Campochiaro e in zona Matese, gli inviati della prestigiosa rivista nazionale di settore Sky Alper, per realizzare un servizio sul Trail del Matese e sulle bellezze paesaggistiche della Molise.

L’Assessorato allo sport della Regione ha mostrato di puntare su eventi di questo tipo, dando il proprio patrocinio e il proprio sostegno al Trail del Matese. Entusiasti ed affascinati dallo spirito trail tutti i numerosi intervenuti alla giornata d’anteprima, alcuni dalla Toscana oltre che dalle regioni confinanti come la Campania, che si sono lasciati prendere le gambe dalla voglia di correre o anche solo passeggiare per i sentieri che si inerpicano da Campochiaro su verso il Matese, ricchi anche di storia, basti pensare alla presenza del Tempio di Ercole Quirino.

Insomma, se il buongiorno si vede dal mattino, la partecipatissima anteprima di domenica non può che essere un viatico incoraggiante per quanto accadrà il 14 settembre con la disputa del primo Trail del Matese, con partenza da Campochiaro, e per il quale sono già aperte le iscrizioni online attraverso il sito www.movimentioutdoor.it.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close