Sport

Un gol di Vitelli è stato sufficiente al Campobasso per stendere il Vairano.

CAMPOBASSO – COMPRENSORIO VAIRANO 1-0

Campobasso: Nunziata, Scudieri, Volpecina (86’ Vavolo), Corradino, Scampamorte, Pignataro, Palumbo, Fazio, Lazzarini, Cianci (57’ Mauriello), Vitelli. A disp. Cattenari, Aniello, Minadeo. All. Farina.

Comprensorio Vairano: Russo, Verde, Daniele, Amadu, Cecere, Ferritto, De Santis, D’Elena (57’ Fruggiero), Balbo, Sauchella, Marra. A disp. Romanelli, Pone, Diop. All. Urban.

Rete: 15’ Vitelli

Ammoniti: Pignataro (C); Balbo (V).

Arbitro: Serena De Michele di Termoli (Izzo-Viola)

 GIUSEPPE FORMATO

Il Campobasso batte anche il Vairano e consolida la prima posizione, a due giornate dalla fine. È stato sufficiente il gol di Vitelli, nella gara a porte chiuse, per avere la meglio dei campani, in una partita che serviva solo al Vairano. I lupi hanno già vinto il campionato di Eccellenza e, ora, stanno soltanto onorando il torneo.

La prima azione è dei lupi, che si vedono dopo tre giri di lancette con Corradino, il quale però non inquadra lo specchio della porta. All’8’ ci prova Vitelli, blocca l’estremo difensore Russo, mentre tre minuti dopo è la volta di Scudieri, che non inquadra la porta.

Il gol-partita giunge al quarto d’ora: Cianci dalla corsia di sinistra, dopo aver superato un paio di avversari, serve al centro dell’area di rigore un pallone che Vitelli deve solo depositare alle spalle del numero uno campano.

La risposta del Vairano c’è sessanta secondi dopo, quando un errore della retroguardia dei locali porta alla conclusione Marra, con Nunziata che respinge di piede, sulla ribattuta va Ferritto che, a porta vuota, manda incredibilmente fuori.

La partita è dai ritmi soporiferi, la classica gara di fine stagione. A dover accelerare dovrebbero essere gli ospiti, che invece non riescono a incidere. I lupi, da par loro, hanno solo interesse ad addormentare la partita, con la stanchezza delle undici partite in trentanove giorni che si fa sentire.

Gli ospiti di mister Urban ci provano ancora al 25’ con Verde, che non inquadra la porta; mentre, per i rossoblù ci prova Corradino, il quale non impensierisce l’estremo ospite. Stesso esito per il tiro di Ferritto al 40’.

Il primo tempo si chiude con una conclusione di Lazzarini, parata da Russo. Il capocannoniere del campionato ci riprova all’inizio della ripresa, dopo un giro di lancette, ma ancora una volta il numero uno dei campani si supera.

La mira non è delle migliori nelle conclusioni di Vitelli (53’), Fazio (56’), Pignataro (61’) e Lazzarini (63’). I lupi vorrebbero chiudere l’incontro, ma nemmeno il neoentrato Mauriello (70’) trova lo spiraglio giusto: la gran conclusione dell’under di casa è parata ancora una volta da Russo, il quale al 72’ lascia scorrere la botta di Palumbo.

Mauriello e Palumbo ci riprovano al 90’, ma senza fortuna, mentre sull’altro fronte è l’ex Agnonese Fruggiero a cercare il pari, senza trovare lo specchio della porta.

Dopo sette minuti di recupero termina l’incontro con il Campobasso che sale a quota 82 punti in classifica, mentre il Vairano resta a 23 in piena zona playout.

Il campionato di Eccellenza riprenderà il prossimo 27 aprile, con le gare della penultima giornata di campionato. In casa Campobasso, nei prossimi giorni, invece si inizierà a pianificare il futuro, con la stagione del ritorno in serie D.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close