CB e dintorniCultura

‘Jazz in Campo – Jazz in Galdo’, a Campodipietra quattro serate di musica ed enogastronomia di qualità

jazz in campo jazz in galdo

ALESSANDRA CARAFA

‘Jazz in Campo – Jazz in Galdo’, dopo le due tappe di San Giovanni in Galdo, ritorna con altre quattro serate di musica di alta qualità.

L’invito degli organizzatori è quello di recarsi numerosi nel centro alle porte di Campobasso, dove da tredici anni si ripete uno dei festival più amati e importanti della regione Molise.

Riparte, dunque, la manifestazione musicale con altre quattro date in programma, tutte gratuite, grazie al lavoro dei Comuni di Campodipietra e di San Giovanni in Galdo, della Pro Loco di Campodipietra, della Regione Molise, assessorato alla Cultura, e di venticinque sponsor privati.

Giunto alla tredicesima edizione, questo evento musicale si conferma ancora una volta una grande risorsa dell’estate molisana. Le prime due date, a San Giovanni in Galdo, hanno riscosso un gran successo, portando in piazza numerosi spettatori per le due serate della kermesse diretta dal pianista Simone Sala.

Da oggi, mercoledì 19 luglio 2017, si proseguirà a Campodipietra, aprendo le danze con il gruppo ucraino Band Brio che, inserendo elementi jazz nei brani, ha conservato l’iniziale passione per la musica balcanica che lo caratterizzava, creando un sound da jazz-folk band.

La serata continuerà con un grande ensemble di straordinari musicisti. La sapienza artistica “made in Molise” incontra alcuni dei protagonisti della scena internazionale.

Uno spettacolo unico, realizzato ad hoc per il grande pubblico di ‘Jazz in Campo’: Flavio Boltro alla tromba, Oreste Sbarra di ritorno dagli straordinari successi di Nizza Jazz alla batteria, Ivan Bridon, cubano anch’egli, reduce dal Nizza Jazz alle percussioni, Simone Sala al piano, Mino Berlano al basso e Flavio Sala alla chitarra.

La prima serata di Campodipietra, inoltre, avrà un altro straordinario “protagonista made in Molise”. Dal trionfo della “Prova del Cuoco 2017”, fortunatissima trasmissione televisiva di Raiuno, condotta da Antonella Clerici, nella “Food & Drink Area” aperta dalle ore 20, ci sarà lo Chef Stefano Rufo, che preparerà il cous cous per il pubblico di ‘Jazz in Campo Jazz in Galdo’.

Il 20 luglio si esibirà il gruppo Storie di Tango’, un quintetto molisano composto da artisti affermati e conosciuti anche al di fuori dei confini regionali; a seguire, l’orchestra ‘Città di Fondi’, che possiede un vasto repertorio. Cristiano Lui chiuderà la serata.

Lo special guest dell’edizione 2017 sarà Fabio Concato, che presenterà il suo nuovo album. L’artista si esibirà venerdì 21 luglio a Campodipietra, preceduto da Ilaria Bucci e Luca Tozzi.

Infine, nella serata conclusiva, sabato 22 luglio, Angela ‘Ammora, il live set del dj Flavio Liguori e l’attesissimo Maldestro, direttamente dalle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2017.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close