CB e dintorni

Il sindaco di Cercemaggiore cerca ancora l’assessore donna. Un nuovo avviso per i requisiti: sottoscrizione della lista del primo cittadino e partecipazione al comizio finale

Il sindaco di Cercemaggiore, Gino Donnino Mascia, cerca ancora l’assessore donna della sua Giunta comunale. Una ventina di giorni dopo le elezioni amministrazione del 26 maggio 2019, il primo cittadino pubblicò un avviso nel quale si richiedeva una manifestazione di interesse per ricoprire tale ruolo, riservato alle donne residenti a Cercemaggiore.

Le undici richieste non hanno soddisfatto il sindaco Mascia, il quale, il 6 agosto 2019 ha emanato un nuovo avviso pubblico, per avvisare le aspiranti assessore dei requisiti che dovranno possedere all’atto del colloquio.

Il sindaco, per rispettare la legge sulle pari opportunità, considerando che i curriculum vitae allegati non hanno specificato tutto quanto richiesto nel primo avviso, verificherà se hanno sottoscritto la sua lista o quella avversaria, se hanno preso parte al comizio finale dello stesso primo cittadino o dello sfidante (considerando il carattere fiduciario, si legge nell’avviso), la conoscenza e la condivisione del programma amministrativo, nonché sarà verificata l’esperienza nei settori che saranno affidati al futuro assessore.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close