CB e dintorni

Castelpetroso, la parodia di ‘Una vita in vacanza’ diventa virale. Il tormentone per promuovere la raccolta differenziata

Plauso al Comune di Castelpetroso che, per promuovere la raccolta differenziata, ha deciso di puntare sulla creatività e sull’innovazione del web. Con un video divertente, ma ricco di contenuti, ha diffuso sulla piattaforma online YouTube un piccolo ‘tormentone’ destinato a far numerose condivisioni.

Il videoclip ‘Fai la differenziata’, parodia di ‘Una vita in Vacanza’ (singolo del gruppo italiano Lo Stato Sociale ndr), realizzato da Agostino Arcaro in collaborazione con l’amministrazione comunale, mira a diffondere una nuova cultura di cittadinanza attiva e partecipativa, all’insegna del rispetto dell’ambiente e del territorio.

“Abbiamo deciso – fanno sapere dall’amministrazione – di optare per la realizzazione di un video, in quanto strumento di comunicazione efficace, versatile e vicino ai giovani. Ci auguriamo che questa scelta permetta di avvicinare ragazzi e ragazze a un tema complesso come quello della gestione dei rifiuti, comunicando quanto il contributo dei singoli sia fondamentale per la creazione di un ambiente sostenibile”.

Ma “questo – promettono ancora da Castelpetroso – è solo il primo step di un percorso più ampio che prevede anche la pubblicazione di un opuscolo informativo che aiuterà la popolazione a familiarizzare con il progetto di raccolta differenziata”.

Un piccolo centro, quello di Castelpetroso, sicuramente all’avanguardia e che ha deciso di puntare sui giovani, a differenza, invece, di città più grandi, come ad esempio Campobasso dove, non solo la raccolta differenziata al momento è attiva soltanto nel centro storico e nelle contrade, ma dove amministratori giovani sembrano essere ancorati a vecchie logiche comunicative. Emblema questo di come il ‘piccolo’ il più delle volte rappresenti un valore aggiunto e possa davvero essere esempio concreto di buone pratiche, messe in atto da chi ha davvero a cuore la propria la comunità.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close