CB e dintorni

Fumata bianca a Jelsi: dopo dieci anni la scuola avrà una palestra, una sala convegni, altre aule e uffici. Ottenuto un finanziamento di un milione di euro

scuola jelsiMARIA CRISTINA GIOVANNITTI

A dare l’annuncio, portavoce di un’amministrazione che sta facendo i salti di gioia, è l’assessore comunale Michele Mazzocco che, in pieno stile social e per arrivare prima ai suoi concittadini, scrive sulla bacheca facebook: “È ufficiale. Il Comune di #jelsi ha ottenuto il finanziamento per il completamento definitivo del plesso scolastico. Contenti di riuscire a dare ai nostri ragazzi e a tutta la comunità, una palestra al coperto, aule, sala convegni polifunzionale e tanto altro ancora”.

Brinda il comune di Jelsi, insieme ai tanti studenti del paese, dopo un decennio di fumate nere dove la scuola di I e II grado di via Generale D’Amico era priva della palestra al coperto. Ora, grazie ai soldi erogati dal Miur, alla Regione Molise sono arrivati circa 10 milioni di euro che andranno a finanziare lavori in 15 scuole. Tra queste vi è anche la scuola di Jelsi, alla quale andrà 1 milione di euro necessario per costruire la copertura per le attività sportive; la costruzione di una sala convegni multimediali per avvicinare i giovani alle tecnologie, l’abbattimento delle barriere architettoniche oltre che l’aggiunta di altre aule ed uffici scolastici.

Un vero successo che si accoda ad un altro finanziamento per lavori di messa in sicurezza dell’edificio e che partiranno a breve. Jelsi riceve questa volta ben 200 mila euro del progetto #scuolesicure del Governo Renzi dove si terrà conto dell’impianto antincendio e di tutte le norme per la sicurezza, oggi manchevoli.

Un’amministrazione che tiene conto dell’importanza della scuola e che, con i finanziamenti vinti, la rende più comoda, più sicura, più agevole.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Controlla Anche
Close
Back to top button