CB e dintorni

Regione Molise: “Di Sana e Robusta Costituzione” tra i selezionati al premio Egov-2014

premio-egov-2014MASSIMO DALLA TORRE

Il Premio Egov-2014 ha bussato alla porta e la PA ha risposto presente. Premio che quest’anno ha visto nuovamente la Regione Molise tra le più gettonate con l’iniziativa “La Regione Molise è di sana e robusta Costituzione”,  che, come ha scritto il collega Matteo Peppucci sul sito web pionero.it parla da solo.

Presentato e curato nei minimi particolari dall’Assessorato all’Istruzione, Formazione, Lavoro e Welfare, Università, Ricerca e Cultura, nella sezione “Cultura e competenze digitali (per la PA, i cittadini e le imprese)” è rivolto agli alunni delle scuole elementari di Campobasso. Il progetto, avviato nell’anno scolastico 2013/2014 è stato insignito della Medaglia di Rappresentanza dal Presidente della Repubblica.

Progetto che ha avvicinato i bambini di terza elementare alla conoscenza dei principi fondamentali della Carta Costituzionale che hanno vissuto un percorso digitale nello spazio e learning dell’ Aula Virtuale punto innovativo dell’iniziativa. Il tutto, tramite lezioni settimanali sui principi fondamentali della Costituzione anticipando in questo modo i contenuti che saranno oggetto di studio in quinta elementare con filastrocche, disegni e filmati che hanno portato per mano sessantacinque bambini che, in questo modo,  hanno appreso le basi per diventare buoni cittadini.

Attiva la risposta degli scolari che, non solo hanno dimostrato interesse, ma hanno lavorato con impegno affinando le loro competenze digitali all’interno dell’aula virtuale E-lab parte integrante del sito www.sistemamolise.it. Iniziativa che sicuramente sarà selezionata il 31 luglio 2014 allorquando una giuria di esperti sceglierà i finalisti per ogni categoria e infine, il 18 settembre a Riccione nel corso del convegno/cerimonia del Premio Egov saranno premiati i vincitori con una targa speciale più un buono spesa del valore di  300 euro in prodotti Maggioli.

Il format 2014, che come l’anno scorso sarà ospitato nell’ambito delle Giornate della Polizia Locale, si inserisce all’interno di un programma che intende dare ancora più spazio all’innovazione che concretamente viene fatta nelle e dalle Amministrazioni locali. Il giorno successivo alla premiazione si terrà, infatti, il convegno “agenda digitale locale – Nuove idee per città intelligenti e sicure” dove sarà presentato anche “Open City Platform”, che ha vinto un bando del Miur che vede la collaborazione di Maggioli, ANCI regionale di  Emilia-Roma, Toscana e Marche, Istituto nazionale di fisica nucleare, Almaviva e Santer Reply. Si tratta, per il Molise non sempre considerato, perché ritenuto troppo spesso poco propositivo, di un riconoscimento altamente positivo, che mette in evidenza come nonostante le tantissime difficoltà ad operare ci sono persone come la dott.ssa Alberta De Lisio direttore dell’area terza unitamente allo staff che ha realizzato il progetto, che lavorano lontano dai riflettori ma soprattutto propongono idee che, sotto tutti i punti di vista, sono il cosiddetto “valore aggiunto”. Il quale serve a rilanciare realtà poco conosciute tenuto conto che proprio da queste realtà emergono eccellenze capaci di dare uno spunto necessario affinché la P.A. possa trarre la “linfa vitale” che permette il proseguimento del lungo cammino e non una sterile vetrina che passato l’evento torna nel dimenticatoio.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close