CB e dintorni

“ViviBaranello il nuovo marchio per la partecipazione attiva” così il sindaco Maio inaugura il tabellone degli eventi estivi baranellesi (Vedi Photogallery)

ViviBaranello

MARIA CRISTINA GIOVANNITTI

Al via il cartellone estivo degli eventi del comune di Baranello con ‘ViviBaranello 2014’, quello che poi – a detta dello stesso sindaco Marco Maio – non è semplicemente un tabellone di eventi ma un vero e proprio marchio di identificazione con il territorio. “Ho pensato a ViviBaranello da subito come ad un brand, un marchio che la nostra amministrazione doveva portare con sé per permettere ai baranellesi di sentirsene parte attiva. ViviBaranello quindi non nasce solo d’estate riproponendo eventi che, ovviamente, s’intensificano ma la filosofia con la quale è nata continua sempre anche nei tempi morti dell’inverno con gli incontri culturali che promuoviamo presso la Biblioteca comunale oppure a Palazzo Zurlo. Vivi Baranello sono anche gli incontri pubblici che teniamo al comune e al quale invitiamo sempre la popolazione a partecipare numerosa per discutere insieme dei problemi e trovare unitamente delle soluzioni.”

Un’amministrazione attiva che ha aderito anche all’iniziativa Summer dell’Agrifood 2014 dal 13 al 27 luglio promossa dall’Assessorato regionale all’Agricoltura, l’Università degli studi del Molise e Unioncamere Molise, in collaborazione con il Comune di Termoli per incentivare ad un sistema di produzione economica e turistica del Molise. Baranello ne ha preso parte sabato 19 luglio 2014 con uno stand eno-gastronomico locale: prodotti tipici locali, vini, ceramiche e tanto altro in rappresentanza del prezioso lavoro artigianale del paese. Ad arricchire lo stand anche il famoso costume folkloristico delle pacchiane del gruppo ‘Le Bangale’ di Baranello. “Per quanto riguarda l’evento Agrisummer Food” – ci dice il sindaco Maio – “ho dato l’adesione e poi raccolto tutti i prodotti enogastronomici che meglio rappresentano il nostro paese. A questi prodotti ci ho aggiunto anche un cd che raccoglie tutte le fotografie più suggestive di Baranello: dai tramonti ai paesaggi innevati. Infine la rappresentanza del gruppo folk de Le Bangale di Baranello mi sembrava la cosa più naturale da avere visto che rappresentano la vera storia del nostro paese”.

Per conoscere nel dettaglio il programma di ViviBaranello basta cliccare qui: http://www.comune.baranello.cb.it/po/mostra_news.php?id=224&area=H&x=

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close