Cronaca

Campobasso, 65enne si scontra con diverse auto in sosta e scappa: rintracciato in meno di una settimana dalla Polizia Stradale

polizia-a-campobassoGli agenti della Polizia Stradale di Campobasso, al termine di scrupolose indagini effettuate da una settimana, hanno individuato e rintracciato un uomo di 65 anni di Campobasso, che venerdì 10 ottobre 2014, verso le ore 21 in via Piave nel capoluogo molisano, con la sua auto è andato a infrangersi contro alcuni veicoli in sosta, tutte per fortuna senza persone a bordo. L’uomo, dopo lo scontro che ha scosso l’intero quartiere, è scappato.

Le indagini, dirette dal Vice Questore Aggiunto, Daniela Salvemini, hanno condotto nel giro di meno di una settimana a individuare il responsabile, contro il quale i proprietari delle autovetture danneggiate potranno richiedere il risarcimento dei danni subiti.

Al 65enne campobassano sono state contestate alcune infrazioni del Codice della Strada, che vanno dal mancato rispetto del limite di velocità in città, al non fermarsi dopo l’incidente, pur avendo prodotto danni per diverse centinaia di euro ai malcapitati proprietari delle auto in sosta. Sono stati ben undici i punti decurtati dalla patente di guida.

“La Polstrada di Campobasso – si legge nella nota stampa inviata dalla Questura – raccomanda agli utenti della strada di osservare puntualmente le norme del codice della strada e di avere la massima prudenza nella conduzione dei veicoli. In caso di incidente stradale si ha l’obbligo di fermarsi e di prestare l’assistenza occorrente a coloro che, eventualmente, abbiano subito danno alla persona e che in ogni caso i conducenti devono, altresì, fornire le proprie generalità, nonché le altre informazioni utili, anche ai fini risarcitori, alle persone danneggiate o, se queste non sono presenti, far sì di comunicare loro i propri dati”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close