Cronaca

Concessione scaduta, a Campomarino scattano i sigilli per due stabilimenti balneari

La Stazione Navale di Termoli, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di polizia demaniale disposti dal Reparto Operativo Aeronavale, ha sottoposto a sequestro due stabilimenti balneari situati sul litorale costiero di Campomarino.

Le misure cautelari reali sono scattate perché i titolari, benché la concessione fosse scaduta il 31 ottobre 2018, non avevano provveduto allo smontaggio e alla rimozione delle attrezzature (chioschi bar, giochi per bambini, bagni), che occupavano complessivamente oltre 2000 metri quadrati di arenili recintati.

I due responsabili, già recidivi per le stesse infrazioni commesse negli anni precedenti, sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per occupazione abusiva del demanio marittimo.

L’operazione si è svolta con la collaborazione della Polizia Locale e di personale dell’Ufficio Tecnico del Comune di Campomarino .

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close