Cronaca

Parla al telefono mentre è alla guida e viene fermato, ma in auto nasconde la cocaina

35enne campobassano dei guai

Lo hanno fermato in via Cardarelli perchè parlava al cellulare mentre era alla guida dell’auto, ma subito dopo i Carabinieri si sono accorti che nascondeva qualcosa. Dopo l’alt che gli è stato intimato al posto di blocco, infatti, il 35enne di Campobasso ha iniziato ad agitarsi.

Dai movimenti i Carabinieri hanno subito compreso che il giovane stesse cercando di nascondere qualcosa tra il sedile e il freno a mano. Ecco perchè i militari  hanno proceduto a effettuare una perquisizione personale e del mezzo, al seguito della quale tra i due sedili hanno trovato una bustina di cellophane con più di 5 grammi di cocaina.

Il 35enne, al termine degli accertamenti di rito nella caserma di via Mazzini, è stato denunciato per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, oltre che multato per guida con l’utilizzo del telefono cellulare.

La sostanza stupefacente sequestrata sarà trasmessa ai Carabinieri del LASS (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Foggia per le analisi quantitative e qualitative, con l’obiettivo di accertare il numero di dosi che se ne sarebbero ricavate una volta tagliate e, soprattutto, quanto avrebbero fruttato appena rivendute nelle piazze di spaccio.

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close