CB e dintorniCultura

Un filo che unisce da Trivento a… Oratino. Anche il borgo molisano aderisce all’iniziativa dell’albero ad uncinetto più famoso d’Italia

Anche quest’anno a Trivento verrà riacceso l’ormai famosissimo albero ad uncinetto, ma non solo. Una novità importante di questo 2019 riguarda l’evento ideato da Lucia Santorelli  denominato ‘Un filo che Unisce da Trivento A…’ che prevede la realizzazione -oltre all’Albero di Trivento in Molise a cura dell’Associazione ‘Un filo che Unisce’- di altri 36 alberi gemelli all’uncinetto e tra questi ci sarà anche il borgo di  Oratino, che ha aderito all’iniziativa senza precedenti, che coinvolgerà non solo 35 città Italiane, ma anche estere. Anche Genk in Belgio, Mora in Svezia e le città brasiliane di Nova Prata e Rio Grande do Sul accenderanno il loro albero realizzato in uncinetto.

Sono tantissime le essociazioni e le persone che si sono unite a questo filo virtuale     fondato sulla creatività e sull’amicizia. In Italia, alcune tra le 35 città nelle quali verrà allestito l’albero caratteristico saranno: Roma, Venezia, Barletta, Ceccano, Lucera e tante altre. Nelle varie città saranno organizzati anche mercatini di natale e vendite solidali. Un modo unico e particolare per festeggiare l’arrivo del Natale nel segno dell’unione e della solidarietà.

Ad Oratino l’appuntamento per l’accensione dell’albero avverrà l’8 dicembre alle Ore 17:00, in Piazza Giordano, per Trivento il giorno sarà lo stesso, ma alle Ore 18:30, in  Pizza Fontana.

Ormai è l’albero ad uncinetto più famoso d’Italia. Tanto conosciuto che il borgo nel quale è stato ideato è stato denominato la “città dell’uncinetto”. Trivento ed il suo albero ha acquisito nel 2018 una grandissima popolarità con questa geniale idea di artigianato, tanto che è stato considerato l’albero più bello del 2018. Alto più di sei metri è formato da oltre 1300 granny square, una particolare tecnica di lavorazione all’uncinetto che si basa sulla  lavorazione in tondo (dal centro verso l’esterno) di quadrati di filo. Grazie ai Social, ha fatto il giro del Mondo e numerosissimi sono stati i turisti accorsi nel borgo per vedere con i propri occhi la bellezza di questa creazione.

Pierp.Gabr.

Ecco l’intera lista dei Comuni con l’albero ad uncinetto

Dossena (BG) 23 novembre

Nova Prata, Rio Grande do Sul Brasile – 24 novembre

Cencenighe Agordino 30 novembre

Mazzo di Valtellina (SO) 30 novembre

Poggio Imperiale (FG) 1 dicembre – Ore 20:00 Piazza Imperiale

Oderzo (TV) 1 dicembre –

Roma/Tor Vergata (RM) 1 dicembre

Susa (TO) 1 dicembre

Altissimo (VI) 6 dicembre

Barletta (BT) 6 dicembre –

Casteltermini (AG) 6 dicembre

Forno Canavese (TO) 7 dicembre

Lucera (FG) 7 dicembre

Locana (TO) 7 dicembre

Miglianico (CH) 7 dicembre

Taurianova/Reggio Calabria (RC) 7 dicembre

Trivento (CB) 8 dicembre

Aversa (CE) 8 dicembre

Cavriago (RE) 8 dicembre

Ceccano (FR) 8 dicembre

Malanghero (TO) 8 dicembre

Oglianico (TO) 8 dicembre

Oratino (CB) 8 dicembre

Palestrina (RM) 8 dicembre

Passo della Consuma (AR) 8 dicembre

Pentone (CZ) 8 dicembre

Ripa Teatina (CH) 8 dicembre

San Bellino (RO) 8 dicembre

San Maurizio Canavese (TO) 8 dicembre

Telese Terme (BN) 8 dicembre

Varano 8 dicembre (AN)

Venezia (VE) 8 dicembre

Villa Adriana/Tivoli (RM) 8 dicembre

Bondeno (FE) 15 dicembre

Caponago (MB) 15 dicembre

Genk (Belgio) 15 dicembre

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close