News dal Molise

Scomparsa ex Lupo Oggiano, il cordoglio di Stefano Maggiani

È venuto a mancare Giovannino Oggiano, ex attaccante del Campobasso nella stagione 1995/1996.

Aveva 47 anni e viveva a Sassari, la sua città natale, dove era molto noto sia per i suoi gloriosi trascorsi calcistici, proprio con la Torres, che per l’importante attività imprenditoriale di famiglia nel commercio all’ingrosso di frutta e verdura.

Terminata la carriera di calciatore aveva iniziato ad allenare con passione e professionalità le squadre giovanili.

“Eravamo diventati amici – ricorda il campobassano Stefano Maggianidurante la sua permanenza calcistica a Campobasso e ci eravamo rivisti ad aprile in occasione della partita di qualificazione per i Campionati Nazionali Universitari di calcio a 11 tra Cus Sassari e Cus Campobasso. Fu l’occasione per rivederci e riabbracciarci, per raccontarci delle nostre famiglie, del nostro lavoro e del nostro impegno nel calcio. Mi parlò con grande entusiasmo della sua esperienza di allenatore delle giovanili e di alcuni ragazzi di talento che allenava, ci eravamo accordati per rivederci a Campobasso con tanti altri amici tra cui Massimo Barometro, Santino Minisi e Marx Lorenzini, sarebbe stata l’occasione per rimetterci tutti sul prato verde a correre dietro un pallone. Purtroppo, la telefonata di questa mattina degli amici del Cus Sassari, Fabio Cossu e Bobo Podda, mi ha colpito al cuore e ha tolto a tutti noi il piacere di rivedere Giovannino a Campobasso. lo ricordano insieme a me gli amici Marx Lorenzini e Gabriele Antinolfi, che affranti si uniscono al dolore della Famiglia di Giovannino rivolgendole le condoglianze dedicando un abbraccio speciale al piccolo Federico. Giovannino sarà sempre nel nostro cuore. Assieme al sottoscritto, anche il presidente dei lupi, Giulio Perrucci, ricordando i gol segnati da Oggiano nella stagione 1995/1996, che valsero i playoff, si unisce al cordoglio della famiglia”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close