News dal Molise

Facoltà di Infermieristica a Isernia, pronta la bozza di convenzione: vertice in Regione

Nuovo passo avanti nell’iter che porterà alla riapertura della sede universitaria di via Mazzini a Isernia, dove si insedierà  la Facoltà di Scienze Infermieristiche, frutto di un protocollo d’intesa tra Comune di Isernia, Regione Molise, Università, Curia Vescovile e Asrem. Lo annuncia il consigliere regionale Antonio Tedeschi che ha preso parte al vertice tenutosi nel Palazzo della Giunta regionale alla presenza del consigliere giuridico del Presidente della Regione, l’avvocato Nunzio Luciano, del sindaco di Isernia, Giacomo D’Apollonio, e dell’Assessore comunale all’Istruzione e all’Università, Sonia De Toma.

“Al centro dell’incontro – spiega il consigliere Tedeschi – la bozza della nuova convenzione che, come anticipato nelle scorse settimane, aveva necessità di essere ridefinita al fine di sostituire il vecchio e ormai obsoleto documento. Alla stesura della nuova convenzione ha lavorato l’avvocato Nunzio Luciano che, sin da subito, ha mostrato grande spirito di collaborazione e interesse per la vicenda. Il documento – continua Tedeschisarà pronto per gli inizi del prossimo mese di settembre. Dovrà  poi essere sottoposto all’attenzione dell’Università per la firma definitiva tra le parti. Un passaggio fondamentale per garantire la riapertura della sede universitaria di via Mazzini e, dunque, consentire l’avvio dei corsi della Facoltà di Scienze Infermieristiche già dall’inizio del prossimo Anno Accademico 2018/2019. Un risultato importantissimo – conclude l’esponente dei Popolari per l’Italiache sarà certamente raggiunto grazie al lavoro di squadra tra Regione e Comune di Isernia, per la rinascita del centro storico e dell’intero capoluogo pentro”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close