News dal Molise

Serie D, l’Isernia cede al Cassino ed è eliminato dalla Coppa Italia

CASSINO – ISERNIA 4-2

Cassino: Palombo, Tomassi (47’ st Zegarelli), Gazzerro (20’ st Cococcia), Darboe, Mannone, Brack, Tribelli (45’ st Centra), Ricamato (39’ st Proto), Prisco, Tirelli, Marcheggiani. A disp.: Della Pietra, Sfavillante, Nocerino, Zegarelli, Centra, Proto, Reali, Di Nardi. All. Corrado Urbano.

Isernia: Landi, Marino, De Chiara (33’ st Di Meo), Frabotta, Barretta, Di Lonardo, Cristiano (18’ st Vitale), Fazio, Di Matteo, Ciccone (18’ st Del Prete), Palma (36’ st Russo). A disp.: Tano, De Vito, Capuozzo, Cacic, Bilay. All. Silva.

Arbitro: Arena di Torre del Greco. Assistente: Castaldi di Frattamaggiore e Balbo di Caserta.

Marcatori: 6’ pt Di Matteo (I), 5’ st Tribelli (C), 7’ st Ricamato (C), 16’ st Marcheggiani (C), 25’ st Fazio (I), 32’ st Tribelli (C).

L’Isernia saluta la Coppa Italia. Per i biancocelesti tra due settimane, domenica 16 settembre, si inizierà a fare sul serio in campionato. La squadra di mister Silva cede al Cassino dell’ex Agnonese, Corrado Urbano, per 4-2 dopo essere passata sul doppio vantaggio.

I molisani passano già dopo sei minuti con Di Matteo, nella ripresa, al 50′, è Tribelli a pareggiare i conti, prima del sorpasso dell’ex Venafro Ricamato. Tris ciociaro con Marcheggiani al 61′.

Fazio accorcia le distanze al 70′, ma il Cassino chiude la contesa dopo due giri di lancette.

 

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close