News dal Molise

Scuola, calcio e divertimento: al via i progetti del Settore Giovanile e Scolastico della Figc

Calcio e scuola, un binomio vincente. A testimoniarlo sono i consensi, sotto il profilo numerico, riscontrati nei progetti che si sono conclusi nei mesi scorsi.

Il Settore Giovanile e Scolastico della Figc Molise, guidato dal riconfermato Coordinatore Federale dott. Gianfranco Piano, prosegue con impegno l’attività volta alla realizzazione, su tutto il territorio, di progetti nell’ambito degli istituti scolastici regionali.

La collaborazione tra il Ministero dell’Istruzione e la Figc quest’anno vedrà un ulteriore rafforzamento, attraverso la condivisione di percorsi educativi trasversali che interessano sia la scuola Primaria sia quella Secondaria di I e II grado. In tale ottica la Delegata all’Attività Scolastica SGS Molise prof.ssa Teresa Felaco terrà una serie di incontri negli istituti scolastici della regione per promuovere i numerosi progetti che nei prossimi mesi prenderanno vita.

Il primo è avvenuto nei giorni scorsi presso il Convitto Mario Pagano di Campobasso dove gli studenti ed i docenti, accompagnati dal Rettore dott. Fasciano, hanno seguito con attenzione l’illustrazione delle varie iniziative con un occhio particolare rivolto al macroprogetto Valori in Rete (contenente “Giococalciando”, riservato alle classi della Scuola Primaria, “Campionati Studenteschi” dedicato alle Scuole Secondarie di I° e II° grado e “Ragazze in Gioco”, progetto sportivo riservato alle Scuole Secondarie di I grado per promuovere il calcio femminile) finalizzato alla promozione di una pratica sportiva sana e costruttiva, nonché di iniziative di servizio a supporto degli impegni didattici, con importanti risvolti di carattere sociale.

Tra le novità di questo anno ci sono alcuni progetti interessanti: “Tifiamo Europa” che ha l’obiettivo di promuovere e diffondere i valori del rispetto, del tifo corretto e dell’inclusione e “Corsi per arbitro scolastico”. A questi si vanno ad aggiungere le convenzioni con i licei scientifici ad indirizzo sportivo per “l’attività di didattica integrata” e le convenzioni con istituzioni scolastiche secondarie di II grado per “l’alternanza scuola lavoro” ed il progetto“ Il calcio e le ore di lezione”, ideato con l’obiettivo di valorizzare le attività che la Figc, le Leghe e le Componenti Tecniche già propongono sul territorio, Particolare attenzione verrà data agli Open Day dedicati al calcio femminile, una serie di appuntamenti in regione a scopo promozionale.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close