News dal Molise

“La transumanza d’Italia della famiglia Colantuono – edizione 2019”, sospensione temporanea della circolazione sulle strade interessate

A partire da domani, 23 maggio 2019, nell’ambito della manifestazione denominata “La Transumanza d’Italia della famiglia Colantuono – edizione 2019”, è previsto il transito della carovana nel territorio della provincia di Campobasso secondo il seguente programma:

  • giorno 23 maggio, alle ore 15:00 – 16:00 circa: partenza da Ponte Civitate (Vecchia Dogana), seguendo la S.P. n. 142 (ex 16 ter), fino al bivio di Serracapriola, passaggio sulla S. n. 376 lungo il tratturo fino a Santa Croce di Magliano;
  • giorno 24 maggio, alle ore 05:00 circa: partenza da Santa Croce di Magliano, percorrendo la P. n. 166, con attraversamento dei territori di San Giuliano di Puglia, Bonefro, Colletorto; segue l’attraversamento della S.S. n. 212, nei territori di Sant’Elia a Pianisi, Monacilioni, Ripabottoni fino al raggiungimento della località “Femmina Morta”; dalle ore 15:00 – 16:00 circa, attraversamento di brevi tratti della S.P. n. 147 e della S.S. n. 87 in direzione dei Comuni di Campolieto, Matrice, Campobasso e Ripalimosani; nel tardo pomeriggio, attraversamento della S.S. n. 87 fino all’altezza della Taverna del Cortile, immissione sulla bretella d’innesto verso la S.S. n. 647 e attraversamento all’altezza del km 5+100 fino alla contrada Quercigliole – Ripalimosani;
  • giorno 25 maggio, alle ore 05:00 circa: partenza da contrada Quercigliole per Santo Stefano, lungo il tratturo Lucera-Castel di Sangro, attraversamento del fiume Biferno per risalire verso Castropignano, Torella del Sannio e Molise. L’ultimo tratto interesserà la P. Garibaldi.

Allo scopo di garantire l’ordinato svolgimento della manifestazione e tutelare la sicurezza e la pubblica incolumità dei partecipanti, la Prefettura di Campobasso ha comunicato che, nei giorni 23, 24 e 25 maggio 2019, è temporaneamente sospesa, limitatamente al transito, la circolazione sulle strade interessate al passaggio degli armenti.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close