News dal Molise

Acli Campobasso e Campodipietra, il portiere Borreca resta in rossoblù: “Qui è tutto fantastico”

Le sue qualità hanno subito lasciato il segno. E’ stato guardiano della porta delle Acli Campobasso e Campodipietra nell’ultima stagione e lo sarà anche nel prossimo campionato. Gianluca Borreca ha raggiunto nelle scorse ore l’accordo con il presidente Iacovelli per il rinnovo che era soltanto una formalità, ed è pronto, come sempre, a mettersi a disposizione di squadra e staff tecnico per affrontare nel migliore dei modi la nuova avventura nella massima serie regionale.

“Impossibile non continuare l’avventura con le Acli Campobasso e Campodipietra – spiega – tra me e la società c’è un rapporto splendido tanto è vero che già alla fine dello scorso campionato avevo dato la parola al presidente Iacovelli che in Eccellenza avrei giocato soltanto a Campodipietra. E così è stato. Oggi nel mondo del calcio, incontrare una società così seria che non ti fa mancare mai nulla è molto difficile se non impossibile quindi mi ritengo fortunato a far parte di questo progetto e non vedo l’ora di cominciare la nuova avventura”.

E’ cambiato l’allenatore, ha già avuto modo di parlare con mister Cordone?

“Non abbiamo ancora avuto modo di confrontarci, lo faremo sicuramente nei prossimi giorni. So che è un allenatore di categoria, preparato e che fa giocare molto bene le sue squadre come del resto ha dimostrato lo scorso anno alla guida del Riccia e ancora prima con la Santeliana. Onestamente mi auguro di poter continuare a crescere seguendo i suoi insegnamenti e quelli del preparatore dei portieri”.

Si riparte dalla base dello scorso anno questo può essere un vantaggio?

“Sicuramente è un vantaggio per noi dato che ci conosciamo e sappiano già in che modo ognuno di noi si esprime al meglio. Anche nella prossima stagione la nostra forza sarà il gruppo che qui è davvero magnifico”.

È arrivato Touray primo rinforzo per la nuova stagione. Dove potrà arrivare il Campodipietra?

Touray è il primo colpo messo a segno dalla società. Sicuramente le sue caratteristiche si addicono molto al gioco di mister Cordone. Non voglio sbilanciarmi ma con la forza del gruppo, qualche altro  innesto mirato e i dettami tecnici di un ottimo allenatore quale è Mario Cordone, possiamo pensare di conquistare un posto nei playoff”.

A livello personale cosa si aspetta dalla prossima avventura in Eccellenza?

“Affronterò il mio terzo anno nella massima serie regionale e mi auguro che possa essere quello della consacrazione. So bene che migliorarsi e crescere è sempre difficile ma con l’aiuto dello staff, dei compagni e della società, posso farcela, Mi auguro di riuscire a dare il mio contributo alla causa per il raggiungimento di quello che è l’obiettivo stagionale delle Acli Campobasso e Campodipietra”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close