News dal Molise

Calcio a 5, al ‘PalaUnimol’ il torneo nazionale ‘Città di Campobasso’. In campo Cln Cus Molise, Cmb, Roma e Lazio

Un quadrangolare di grande livello. Si prospetta così il Torneo Nazionale di calcio a 5 ‘Città di Campobasso’ in programma il 14 settembre al Palaunimol, organizzato dal Circolo La Nebbia Cus Molise con il supporto dell’Assessorato allo Sport della Regione Molise.

In campo scenderanno oltre ai padroni di casa anche il Signor Prestito Cmb, la Roma Calcio a 5 e la Lazio calcio a 5. Una selezione di serie A1, quella dei molisani Fausto Scarpitti e Umberto Caruso e tre di A2 per una kermesse che riserverà spettacolo e forti emozioni agli amanti di futsal e non solo.

Tra le squadre presenti, il Signor Prestito Cmb del tecnico Scarpitti, squadra neopromossa nella massima serie nazionale che punterà forte anche sull’esperienza e sul carisma del proprio allenatore per raggiungere prima possibile la salvezza. “Essere presente al quadrangolare di Campobasso, per me che sono molisano è motivo di grande orgoglio – sottolinea felice un disponibilissimo Scarpittiin passato non sono mai riuscito a portare la mia squadra in Molise, oggi l’invito di mister Sanginario e del Circolo La Nebbia Cus Molise che ringrazio pubblicamente, è arrivato per tempo. Il presidente Auletta e tutta la dirigenza del Cmb vedendo la serietà dell’organizzazione hanno accettato con immenso piacere di partecipare al quadrangolare. Sarà certamente una bella giornata di sport per noi protagonisti e per chi verrà a vedere le partite”.

Vi apprestate al vostro primo campionato di serie A, quali le aspettative? “Quello che ripeto sempre ai miei ragazzi e ai miei dirigenti è che siamo una matricola e come tale dobbiamo ragionare. Il nostro primo obiettivo deve essere la salvezza in categoria. Ci troviamo di fronte ad un campionato che dopo tanto tempo sarà composto da sedici squadre, per metà neopromosse. Dunque non so quali potranno essere le nostre reali ambizioni. Sono però convinto, fermo restano l’obiettivo salvezza, che per come è stata costruita la squadra potremo dare fastidio un po’ a tutti”.

Il quadrangolare di Campobasso sarà utile anche per capire a che punto è la preparazione. Condivide? “Assolutamente. Sarà l’ultimo test prima degli impegni ufficiali ed è chiaro che mi aspetto delle risposte importanti dai miei ragazzi. E’ un torneo di ottimo livello con squadre di qualità che regaleranno sicuramente spettacolo. Saranno partite che ci faranno arrivare quasi pronti al campionato e proprio per questo saranno molto importanti”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close