News dal Molise

Calcio a 5, Cln Cus Molise, Lazio, Roma e Signor Prestito Cmb pronte per il ‘Città di Campobasso’

Le grandi sfide sono quelle che piacciono al Cus Molise. E l’organizzazione di eventi nazionali lo è sicuramente. Mancano ventiquattro ore al primo quadrangolare Città di Campobasso di Calcio a 5 organizzato dal Centro Universitario Sportivo.

Al Palaunimol scenderanno in campo Circolo La Nebbia Cus Molise, Lazio calcio a 5, Roma Calcio a 5 e Signor Prestito Cmb. Quest’ultima formazione si appresta ad affrontare il campionato di serie A mentre le altre tre compagini saranno ai nastri di partenza della seconda serie nazionale. Il Palaunimol sarà vestito a festa come si conviene nei grandi appuntamenti, pronto ad accogliere protagonisti e appassionati che con grande entusiasmo sono pronti a vivere un pomeriggio all’insegna dello sport e del sano agonismo.

Per tutte e quattro le formazioni il quadrangolare rappresenta un momento di confronto e di valutazione in attesa degli impegni ufficiali che scatteranno a breve.

Il programma prevede, sabato 14 settembre 2019, alle 14,30 la prima sfida, quella che vedrà opposti i padroni di casa del Cln Cus Molise e la Roma Calcio a 5. A seguire si incontreranno il Signor Prestito Cmb di Scarpitti e Caruso e la Lazio calcio a 5.

Le vincenti dei due confronti accederanno alla finalissima (prevista alle 18,45), le altre due si giocheranno il terzo e quarto posto.

Alle ore 20 sono in programma le premiazioni, atto conclusivo di una kermesse destinata a lasciare il segno negli appassionati di futsal e negli sportivi molisani. Sarà un pomeriggio di grande spettacolo e forti emozioni con in campo tanti giocatori di valore assoluto, pronti a deliziare il numeroso pubblico presente.

“Sarà una giornata speciale per il Cus Molise, per Campobasso e per tutta la regione Molise che potrà vedere da vicino delle squadre di grande spessore tra cui il Cmb di Fausto Scarpitti e Umberto Caruso – spiega il tecnico del Cln Cus Molise e coordinatore delle attività al Centro Universitario Sportivo Sanginariosarà per noi occasione di confronto con avversarie di rango in vista del campionato oltre che una festa per tutti coloro che interverranno. Ringraziamo le squadre che hanno accettato il nostro invito, l’Università che ci affianca sempre  e la Regione Molise che ci sostiene nella promozione dello sport sul territorio molisano”. 

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close