News dal Molise

Palazzo San Giorgio, l’opposizione di centrosinistra: “Solo dopo un mese messi al corrente sull’emergenza Covid-19”

“Grazie alla nostra esplicita richiesta, oggi dopo un mese le opposizioni, completamente estromesse dalle decisioni (cosa comprensibile) e dalle informazioni, sono state messe al corrente dal sindaco Gravina circa le azioni messe in campo per affrontare l’emergenza Covid19 a Campobasso”. A scriverlo, in una nota stampa, è il centrosinistra di Palazzo San Giorgio.
“Se, durante la prima fase, abbiamo scelto di non far polemiche sulla gestione dell’emergenza di Sindaco e Giunta, oggi in consiglio abbiamo posto quesiti e cominciato a fare proposte utili alla ripartenza post emergenza – prosegue la nota –Abbiamo chiesto di fornire mascherine ed equipaggiamenti di sicurezza a tutto il personale Comunale, dell’ATS e della SEA, obbligato a svolgere attività ad alto rischio. Abbiamo chiesto di effettuare  gli screening presso la casa di riposo Pistilli e le case di riposo private. Non solo, andrebbero approfonditi i criteri per la scelta dei nuclei familiari destinatari dei buoni alimentari e bisognerebbe trovare opportunità di aiuto anche a chi è semplicemente domiciliato a Campobasso e non può allontanarsi. Abbiamo, infine, proposto una urgente ricognizione  sul bilancio (uscite e spese mancate)  per reperire fondi da destinare alla emergenza: le nostre proposte vanno nella direzione di aiutare tutti i campobassani che hanno perso reddito e che vanno aiutati a far ripartire la propria attività, senza mollare”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close