News dal Molise

Agenzie di viaggi in crisi, Assoviaggi Molise: “Urge una misura straordinaria”

Assoviaggi Confesercenti Molise (Associazione Italiana delle Agenzie di Viaggi e Turismo) rappresentata dal delegato regionale e componente dell’ufficio di presidenza nazionale Gabriella Faccone, in una lettera congiunta con Assoturismo (federazione sindacale italiana del turismo, che aggrega alcune imprese operanti nel settore del turismo aderenti alla Confesercenti) rappresentata dalla coordinatrice regionale Mariantonietta Rienzo, ha voluto denunciare alla regione gli  inefficaci ed insufficienti   provvedimenti economici assunti dal governo per far fronte alla crisi che  ha colpito duramente le agenzie di viaggio outgoing e incoming italiane.

Per le agenzie di viaggio la fase 2 rischia comunque di essere solo un miraggio, serve subito di più. Assoviaggi Molise ha già chiesto al governo di aumentare l’indennità di 600 euro e di prevederla per tutto il periodo di blocco, ma anche di estendere la cassa integrazione in deroga almeno fino al 31 dicembre; pure il credito d’imposta sugli affitti deve proseguire per tutto il periodo della crisi. Occorre anche cancellare imposte, contributi e tasse locali per il 2020 e ridurle del 50% per il 2021.

Soprattutto, urge un fondo di emergenza per il turismo, attraverso cui riconoscere alle agenzie di viaggi un indennizzo proporzionale al decremento di fatturato registrato durante l’emergenza e coprire le insolvenze e i fallimenti degli operatori della filiera. Il tutto accompagnato da una campagna seria, mirata e organizzata per il rilancio e il sostegno della destinazione Italia sui mercati esteri, appena finita l’emergenza sanitaria.

Assoviaggi Molise pertanto chiede alle Istituzioni regionali di poter intervenire a sostegno delle circa 44 attività di agenzie di viaggi e TO, residenti sul territorio regionale (numero rielaborato da elenco fornito dall’Assessorato al Turismo non aggiornato).

Ben consapevoli che ogni livello istituzionale ha le sue competenze l’Associazione chiede alla Regione Molise che si possa lavorare per trovare soluzioni realmente efficaci per le imprese del comparto, che in questo momento vedono azzerati i propri fatturati con perdita del 100%.

Afferma il delegato di Assoviaggi Gabriella Faccone che è utile attivare il tavolo tecnico permanente per assicurare che tutte le categorie coinvolte possano intervenire prontamente sulla base dell’evoluzione dello scenario nazionale e internazionale, nel quale vengano concertate le misure necessarie per il rilancio del settore, senza disperdere tutte le risorse economiche derivanti da fonti europee, nazionali e regionali.

Questo cambiamento dice la Faccone potrebbe risultare positivo e utile per la nostra regione, il percorso partecipativo condotto nell’ambito della definizione del Piano Strategico Regionale per lo sviluppo del turismo, è stato caratterizzato da una fase di confronto e di discussione all’interno dei tavoli di lavoro nei quali le imprese ed i soggetti interessati hanno contribuito, attraverso esperienza e conoscenza, a sostenere l’iniziativa.

Un plauso va fatto per l’ottimo lavoro iniziato con gli Stati Generali del Turismo e della Cultura che hanno rappresentato un momento di riflessione e confronto diretto con le istituzioni locali, gli operatori del settore e tutti i potenziali stakeholders, finalizzato alla raccolta di contributi, idee e progettualità per la redazione e successiva implementazione del Piano Strategico Regionale del Turismo.

Conclude il delegato regionale di ASSOVIAGGI Faccone dicendo che si è convinti coerentemente al contesto regionale ed alla situazione attuale conseguenza della Pandemia, che bisogna dare un’accelerazione dei tempi all’attuazione del Piano strategico di sviluppo del turismo orientato però verso obiettivi attuativi di rinnovamento e ampliamento dell’offerta turistica delle destinazioni strategiche e sulla valorizzazione di nuove mete e nuovi prodotti, e rilanciare così, su basi nuove, il Molise  sul mercato turistico.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close