Alienazione alloggi di edilizia residenziale pubblica, presentate 240 domande di acquisto

il consigliere regionale Salvatore Ciocca
Il consigliere regionale Salvatore Ciocca

Nel pomeriggio di lunedì 23 giugno, il consigliere regionale Salvatore Ciocca ha incontrato il commissario straordinario degli Iacp di Campobasso e Isernia, Nicandro Pilla, con il quale ha fatto il punto sulla corretta applicazione delle leggi regionali 12/2013 e 14/2014 attinenti l’alienazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e delle pertinenze collegate.

“Al momento – ha affermato Ciocca in una nota stampa – risultano essere state presentate 240 domande di alienazione degli alloggi Erp: domande che quindi risultano già istruite e per le quali sono in via di definizione le correlate pratiche burocratiche legate alla stipula dei conseguenti rogiti notarili. In relazione alla imminente modifica degli estimi catastali, predisposta dal Governo e che avrà effetti evidenti sul calcolo della somma da corrispondere per l’acquisto degli immobili di edilizia residenziale pubblica, ho chiesto al commissario straordinario la necessaria accelerazione relativamente all’istruzione e al completamento delle pratiche presentate fino ad oggi e di conseguenza istruite ai sensi della normativa attualmente in vigore. Ritengo che sia necessario mettere al riparo da eventuali aumenti delle somme da corrispondere quelle istanze presentate con largo anticipo agli Iacp e agli Enti interessati e che solo per motivi meramente burocratici ancora non risultino evase; tali istanze dovranno risultare esenti dal nuovo calcolo della rendita catastale sul quale il Governo Renzi ha inteso intervenire. Il commissario straordinario degli Iacp ha naturalmente offerto la massima collaborazione al fine di completare nel più breve tempo possibile gli iter di acquisto fin qui presentati”.  

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close