Antenna in viale Manzoni a Campobasso, a marzo 2015 al Tar discussione di ‘merito’

L'area in zona Mimosa dove era tutto pronto per installare l'antenna Telecom
L’area in zona Mimosa dove era tutto pronto per installare l’antenna Telecom

La delicata questione della mega antenna Telecom di viale Manzoni sarà discussa nel merito il prossimo 13 marzo. A stabilirlo il Tar Molise dopo che diversi cittadini, negli scorsi mesi, avevano presentato ricorso per evitare l’installazione del ripetitore in un terreno privato in zona Mimosa e dopo che, a sua volta, l’azienda di telefonia, aveva fatto ricorso per quanto disposto dal Comune di Campobasso sulla sospensione dei lavori.

Soddisfatti per ciò che ha stabilito il Tar gli avvocati Salvatore Di Pardo e Margherita Zezza, difensori del comitato cittadino ‘No Antenna’. I legali dopo il primo risultato raggiunto si sono detti fiduciosi per ciò che accadrà in futuro. “Auspichiamo – hanno detto – che la giustizia dia ragione a chi sta vivendo una situazione di preoccupazione per i rischi alla salute connessi con un’eventuale istallazione dell’impianto”.

Un primo successo in realtà i residenti della zona lo avevano già ottenuto quando, dopo una serie di proteste e manifestazioni, avevano visto arrivare dal Comune di Campobasso l’ordinanza per annullare l’autorizzazione numero 175 del 28 ottobre 2013 con la quale, meno di un anno fa, si era dato l’ok alla mega antenna.

Intanto ora, bisognerà attendere ancora qualche altro mese per poter sapere come andrà a finire la questione che ha tenuto numerosi cittadini con il fiato sospeso.

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close