News dal Molise

Calcio a 5, termina in parità il derby di Coppa Italia Under 19 tra Chaminade Campobasso e Cln Cus Molise

CHAMINADE CAMPOBASSO – CLN CUS MOLSE 2-2 (1-1 p.t.)

Chaminde Campobasso: Di Camillo, Di Mascio, D’Attellis, Torelli, Lucariello, Zurlo, Salvatore, Picciano, Trotta, De Nisco, Bozza, Bandelli. All. Di Cuia.

Cln Cus Molise: L. Silvaroli, Perrella, Romano, Verlengia, A. Pietrangelo, M. Pietrangelo, Drini, Badr Sabir, D’Uva, P. Silvaroli, Giarrusso.

Arbitro: Battista di Campobasso. Cronometrista: Mascilongo di Termoli.

Marcatori: Drini, Bozza pt; Verlengia, De Nisco st.

Note: ammoniti D’Attellis, De Nisco, Drini.

Finisce in parità il derby di coppa Italia under 19 tra Chaminade e Cln Cus Molise al termine di una partita ben giocata dalle due squadre e seguita sugli spalti della palestra Sturzo da un buon pubblico. Il Cln Cus Molise, passato in vantaggio per due volte, è stato raggiunto dalla Chaminade Campobasso mai doma.

Nel finale, la formazione di casa ha avuto con Di Mascio la chance per passare ma Silvaroli ha deviato il tiro.  È finita così in perfetta parità la sfida tra cugini con i giocatori che hanno lasciato il campo tra gli applausi.

Nel primo tempo la Chaminade si presenta con un tiro di De Nisco deviato da Silvaroli. Sull’altro fronte tocca al capitano del Cln Cus Molise Alessandro Pietrangelo concludere, sfera deviata. Poco più tardi arriva il vantaggio della formazione guidata da Antonio Di Stefano con una ripartenza finalizzata da Drini. Trovato il vantaggio gli ospiti spingono e D’Uva, a tu per tu con Di Camillo, si vede respingere la conclusione di piede dall’estremo difensore della Chaminade. Il match è vibrante, Verlengia va via in velocità e conclude, sfera di poco al lato. Chamimade pericolosa con Di Mascio, Silvaroli c’è. Il pari della formazione di casa arriva per merito di Bozza che devia sotto misura e spedisce il pallone in fondo al sacco per l’1-1. Al tramonto del primo tempo, tocca a Zurlo sfiorare la marcatura, Silvaroli respinge.

Nella ripresa la Chaminade si presenta subito con una bomba di Di Mascio dalla distanza che Silvaroli devia in corner. Il Cln Cus Molise risponde con una conclusione alta di D’Uva. E’ poi capitan Alessandro Pietrangelo a mettere in ambasce la retroguardia di casa con slalom e conclusione, sfera deviata in corner. Il numero ventiquattro del Cln Cus Molise è ancora protagonista quando scambia con Matteo Pietrangelo, la conclusione di quest’ultimo termina fuori.

La Chaminade non molla e D’Attellis spedisce fuori dopo una corta respinta di Silvaroli. Sull’altro fronte è Verlengia a suonare la carica e a firmare la rete del nuovo vantaggio del Cln Cus Molise dopo aver saltato un avversario. Rimesso il naso avanti gli ospiti tremano su una palla messa al centro di Salvatore, nessun compagno è pronto alla deviazione sotto misura. Tocca poi a Di Camillo esaltarsi sulla bomba di Drini.

La Chaminade trova il pareggio con una conclusione dalla distanza  di De Nisco che si insacca alle spalle di Silvaroli. L’ultima chance è per Di Mascio che trova sulla sua strada la mano di Silvaroli a deviare in corner.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close