Calcio, in Eccellenza molisana sono cinque le squadre che rischiano di non iscriversi

Cinque società rischiano di non iscriversi all’Eccellenza. La meno certa di tutte a partecipare è l’Isernia, dove si aspetta che Luigi Falzarano, imprenditore beneventano, acquisti la società e saldi i debiti (150mila euro circa). La scadenza data è il 10 luglio e, quindi, la posizione della società biancoceleste rimane difficile. Anche il Fornelli rischia di sparire e qui si aspetta un imprenditore che rilevi il titolo.

Anche altre 3 società non hanno confermato la partecipazione al prossimo campionatori Eccellenza e sono tutte pugliesi:  la Gioventù Dauna, il Casalnuovo e il Roseto.

L’iscrizione va confermata entro le 19 di giovedì 24 luglio. Se ci fosse il ripescaggio e se faranno domanda, ad avere la priorità saranno in ordine: Quercus Cercemaggiore, Montenero, Alife, Real Termoli, Nuovo Vinchiaturo, Pozzilli.

Adriano Neri

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close