Dimensionamento scolastico, un incontro presso la Provincia di Campobasso

La sede della Provincia di Campobasso
La sede della Provincia di Campobasso

Nel pomeriggio di giovedì 29 gennaio 2015 ha avuto luogo la riunione sul dimensionamento scolastico presso la Sala consiliare dell’ente, alla quale hanno preso parte dirigenti scolastici, sindaci, l’assessore provinciale al ramo Rita Colaci ed in rappresentanza dell’Ufficio scolastico provinciale, la responsabile Giuliana Petta ed i funzionari Carbone e Calandrella. Nodo da sciogliere, la questione legata ai Cpia (Centro permanete istruzione adulti) che la norma vuole mantengano un’autonomia dirigenziale: lo ha comunicato, attraverso una nota stampa, il Presidente della Provincia di Campobasso, Rosario De Matteis.

Di conseguenza – si legge nella nota -, siccome nel territorio provinciale di Campobasso le presidenze sono 40 (più il Convitto Mario Pagano), occorreva recuperarne una. Alla luce della situazione delineatasi si è deliberato di mantenere l’ubicazione del Cpia presso la “Montini” solo momentaneamente e di conferirne autonomia dirigenziale ai danni della presidenza dell’Ipia e del “Cuoco”. Di conseguenza l’Ipia confluirà nell’Itis Marconi, mentre il “Cuoco” nell’Itas Pertini. Per quel che concerne il Cpia di Termoli, resterà ubicato presso la “Bermacchia”, ma dipenderà comunque dalla dirigenza di Campobasso. In sostanza, il problema dei Centri per Adulti è stato risolto senza perdere alcuna presidenza e rispettando la normativa. Per quel che concerne il dimensionamento, in scadenza nel 2016, l’assemblea ha stabilito di procedere subito per avviare la preparazione del documento finale, avviandosi per tempo, al fine di non creare frizioni e disguidi per l’accavallamento dell’iter amministrativo.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close