H2O Sport, esordio positivo per gli atleti del team campobassano alla Coppa Olimpica d’Abruzzo

foto nuoto 1Esordio stagionale ampiamente positivo per l’H2O Sport del presidente Massimo Tucci, che domenica 16 novembre 2014 ha partecipato alla prima prova della Coppa Olimpica d’Abruzzo nella piscina “Tano Croce” di San Salvo. Nonostante i carichi di lavoro pesanti, i ragazzi della società molisana si sono fatti rispettare ottenendo riscontri cronometrici di ottimo livello e prestazioni positive nelle varie gare. Risultati che rappresentano un ottimo biglietto da visita per quella che sarà la stagione. Da applausi le performance offerte da Giuseppe Petriella e Francesco Mangifesta. Il primo ha fatto registrare un ottimo 25”23 nei 50 stile e ha poi fermato i cronometri 1’2”58  nei 100 dorso; il secondo ha limato il proprio personale nei 100 dorso con 1’3”88. Per entrambi i tempi fatti registrare si avvicinano tantissimo a quelli utili per la qualificazione ai tricolori. Ma nella piscina abruzzese ci sono stati anche altri atleti che si sono fatti rispettare. Antonio Carissimi e Carlo Mancinelli si sono disimpegnati alla grande nei 50 stile (27”47) e nei 100 farfalla (1’02”25) facendo registrare entrambi il personale. Ed è stata una domenica speciale per Antonio Manuel Di Rosa che, dopo un anno di inattività ha stupito tutti nei 100 dorso firmando il suo personal best con 1’2”88. Grandi soddisfazioni per l’H2O sono arrivate anche in ambito femminile. Nei 100 dorso fa registrare il suo personale Simone Misia con 1’13”05. Nei 100 farfalla applausi per Samira Mancinelli che ha chiuso in 1’11”63 (personale migliorato). Elisa Di Palma si è messa in grande evidenza nei 200 stile (2’24”56) e nei 50 stile completati in 30”56. In entrambe le gare l’atleta molisana ha migliorato di parecchio i suoi personali mostrando una buona condizione. Anche i 100 rana danno soddisfazione alla società del capoluogo con Alessia Pasqualone che ferma i cronometri a 1’20”12. Francesca De Gregorio strappa consensi nei 50 farfalla chiusi in 30”12 che rappresenta un tempo di livello. Sulla stessa distanza bene anche la compagna di squadra Alessia Checchia che fa 30”57. Maria Ianiri fa registrare il personal best nei 100 stile con 1’08”05. Francesca Amorosa brilla nei 100 rana che chiude in 1’21”13 migliorando il personale. Stesso discorso per Lorenza Piano nei 100 dorso. L’atleta molisana ha nuotato in 1’12”95.

foto nuoto 2In evidenza – Da segnalare anche l’ottima performance di Valerio Mignogna che fa 2’17” nei 200 misti migliorando il suo personale di 2”. Andrea Eliseo nei 100 rana chiude in 1’07”1 mentre Gaia Abiuso fa registrare il personale nei 100 farfalla con 1’19”69. Esordio positivo nei 50 dorso per Lorenzo Mario Amorosa che chiude in 28”47. Nicolò Casciati ferma i cronometri a 55”26 nei 100 stile e si disimpegna bene anche nei 50 farfalla completati in 26”67. Personal best per Michele Giampietro (1’11”25) nei 100 misti e applausi per Ivan Pappalardi che torna in vasca dopo un anno di inattività e fa 2’17”26 nei 200 misti e 1’07” nei 100 rana. Marco Saccomandi firma un buon 1’04”24” nei 100 stile mentre Alessio Verini completa i 50 farfalla in 26”43 nonostante le non perfette condizioni fisiche. Teresa Ianiri fa 3’14”16 nei 100 rana e Rebecca Mileti al suo esordio con l’H2O Sport fa un ottimo 2’52”02 nei 200 misti. Prossimo appuntamento alla fine di novembre a Campodipietra.

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close