Incidente sull’A1, muore il sindaco di Poggio Sannita, Bottaro. Il cordoglio di Frattura e Izzi

Incidente-A1Maria Antonietta Bottaro, 51 anni, sindaco di Poggio Sannita, in provincia di Isernia, è la vittima di un incidente avvenuto sull’A1 Roma-Napoli, in direzione Sud tra Ceprano e Pontecorvo, nel Frusinate, nel pomeriggio di ieri, domenica 14 dicembre 2014. Per cause ancora da stabilire, la sua vettura è uscita fuori strada e la donna è morta sul colpo. Inutili tutti i soccorsi. Il corpo è stato estratto dai vigili del fuoco. Gli agenti della polizia stradale di Cassino stanno cercando di stabilire cause e dinamica dell’incidente.

“Profondamente addolorati per l’improvvisa scomparsa di Maria Antonietta Bottaro. Siamo vicini a tutta la comunità di Poggio Sannita che perde un sindaco capace e perbene che resterà ricordo caro per i cittadini del Comune che ha amministrato con l’intraprendenza e la passione che le donne in gamba, come Maria Antonietta era, sanno sempre mettere in campo a servizio della collettività. Alla famiglia di Maria Antonietta le più sentite e sincere condoglianze”: il cordoglio del presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, per la morte del sindaco di Poggio Sannita, Maria Antonietta Bottaro.

“Maria Antonietta Bottaro era una donna piena di vita e di grandi qualità umane, oltre che un eccellente amministratore che tanto bene stava facendo per il suo territorio. La sua tragica scomparsa lascia tutti sgomenti, attanagliati da un dolore immenso e da un vuoto impossibile da colmare. Alla famiglia – afferma Domenico Izzi, segretario provinciale di Isernia dell’Udc – giunga un forte abbraccio, unito alle condoglianze personali e di tutto il partito”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close