Isernia, sfida a due per la Provincia. Presentate le liste in via Berta

foto IserniaSono state presentate questa mattina, 22 settembre, in via Berta le candidature per le imminenti elezioni alla Provincia di Isernia che si terranno il prossimo 12 ottobre. Due i candidati in corsa per la presidenza: Luigi Brasiello, primo cittadino di Isernia in pole per il centrosinistra e Alfredo Ricci, consigliere provinciale uscente per il centrodestra.

Cinque i simboli a supporto di Brasiello. Schierati al fianco del sindaco ci sono, infatti, Pd, Lista civica Provincia di tutti, Idv, Popolari per L’Italia e Psi. Unico il simbolo (non di partito) a supporto per Ricci, candidato con la lista ‘Autonomia e identità’.

Al fianco del primo cittadino del capoluogo pentro troviamo: Lorenzo Coia, sindaco di Filignano, Francesco Lombardi, primo cittadino di San Pietro Avellana, Giuseppe Di Pilla di Sant’Agapito e Lidia Iocca di Civitanova del Sannio. Corrono con Brasiello anche i consiglieri provinciali uscenti Placido Cacciavillani e Cristofaro Carrino, e i consiglieri comunali Sergio Sardelli, Mike Matticoli, Nicolino Colicchio e Sandro Miniscalco.

Al fianco di Ricci ci sono invece i sindaci di Conca Casale e Montenero Valcocchiara, rispettivamente Luciano Bucci e Roberta Orlando, i consiglieri provinciali uscenti Romeo De Luca e Antonio Potena. I consiglieri comunali di Isernia, Agnone e Venafro, Sonia De Toma, Gelsomino De Vita e Carmen Natale, vicesindaco di Cantalupo, Francesco Peccia, quello di Rionero Sannitico Arnaldo Rossi e Antonio Caldararo, vicesindaco di Pescolanciano.

 

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close