L’analisi del mercato azionario a cura di Pasquale Ferraro

zignagoUN TITOLO PER IL TRADING

Oggi nella rubrica “Un titolo per il Trading” (i titoli pronti a partire) abbiamo scelto:

 Il titolo Zignago sta costruendo una base da cui ripartire. Fondamentale in questo scenario diventa la tenuta dell’area compresa tra 4,90 e 4,95 euro; successivamente il recupero di 5,15 euro sarà il presupposto per tentare l’allungo fino a quota 5,37 euro. Discese sotto 4,90 euro, spianeranno la strada al ritorno sui minimi del 2014 (4,80 euro).

Per chi volesse acquistare il titolo: intervenire in acquisto in area 4,90 euro  per l’obiettivo a 5,15 e 5,37 euro.

Per chi è già in possesso del titolo: incrementare, vendere sotto quota 4,80 euro, per evitare un ulteriore discesa fino a 4,70 euro.

 Qualsiasi decisione d’investimento presa sulla base delle presenti informazioni è di esclusiva responsabilità dell’utente del sito. Tali informazioni non sono pertanto da intendersi in nessun modo come una sollecitazione al pubblico risparmio o all’investimento.

lente ingrandimentoCEMENTIR: in netta flessione.

 

Il futuro grafico di Cementir Holding ruota attorno al supporto a 4,83 euro, livello già testato tre volte negli ultimi tre mesi e che ha saputo contenere ulteriori affondi. La permanenza del titolo sopra tale sostegno è fondamentale per evitare nuove discese con un primo target a 4,70 euro e successivamente a 4,56 euro. Verso l’alto diventa importante la rottura della resistenza di 5,21 euro per puntare verso il primo target a 5,36 euro. Superata quest’ultima resistenza (5,36 euro) il quadro grafico di Cementir migliorerà e ci sarà la possibilità di assistere anche ad un ulteriore rally fino a 5,68 euro. Il giudizio su Cementir è HOLD. Il titolo ha archiviato l’ultima seduta in calo del 4.65% a 4,882 euro (4,876 euro prezzo min. giornata); ordini: 766; controvalore:2.369.483,01.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close