Nuoto, il bilancio dell’anno appena concluso dell’H2O Sport

foto nuoto H2OIl 2014 è stato un anno ricco di soddisfazioni per l’H2O Sport che ha confermato il valore dei suoi atleti nelle varie manifestazioni sia in ambito regionale che nazionale, conquistando medaglie e piazzamenti di valore grazie al lavoro svolto dai tecnici che allenano le squadre agonistiche nei vari impianti natatori in gestione: Massimo Tucci, Sante Loconte e Luca di Giacomo nella piscina di Campobasso, Giorgio Petrella nella  piscina di Termoli, Michele Mucci nella Piscina di Canneto e Antonio Cerri nella piscina di San Giuliano di Puglia.

Tra gli appuntamenti più importanti della stagione i Criteria Nazionali giovanili di Riccione (21-26 marzo), Giuseppe Petriella nella categoria nati ‘2000 ha centrato la qualificazione nei 50, 100 e 200 stile libero e nei 100 dorso. Nella rassegna nazionale sono state due le medaglie messe in cassaforte dal forte atleta larinese che ha conquistato l’argento nei 100 stile libero e il bronzo nei 50 stile libero.

Tra gli juniores ha ottenuto il pass nei 50, 100 e 200 rana Andrea Eliseo mentre il termolese Alessio Marzio Verini si è qualificato nei 50 e 100 farfalla e nei 50 stile libero. Per la prima volta nella storia una società campobassana ha partecipato alla staffetta più prestigiosa: la 4×200 stile libero ragazzi con Giuseppe Petriella, Niccolò Casciati, Riccardo Bosio e Carlo Mancinelli. Nella stessa categoria la società campobassano ha partecipato anche con  la staffetta 4 x100 stile libero: in vasca sono scesi Giuseppe Petriella, Niccolò Casciati, Riccardo Bosio e Antonio Tromba. Sempre ai tricolori ma per la categoria juniores, l’H2O Sport si è ben disimpegnata nella staffetta 4X100 mista con Lorenzo Amorosa nella frazione a dorso, Andrea Eliseo in quella a rana, Alessio Maurizio Verini in quella a farfalla e Nicolò Casciati in quella a stile libero. Ma la società del presidente Massimo Tucci ha ottenuto ottimi risultati anche ai Campionati Nazionali Giovanili estivi di Roma (4-10 agosto). Per la rassegna in terra laziale si sono qualificati nella categoria juniores Andrea Eliseo impegnato nei 100 rana, Alessio Maurizio Verini in gara nei 50 farfalla e nei 100 stile libero. Nella categoria ragazzi Giuseppe Petriella è sceso in vasca tre volte: nei 50, 100 e 200 stile libero. Il frentano è salito sul gradino più alto del podio nei 100 stile libero chiudendo a soli 4 centesimi dal record italiano under 14. Non contento ha portato a casa la vittoria anche nei 50 stile libero. Buona la performance di Francesco Mangifesta impegnato nei 100 dorso. Il team del presidente Tucci è stato protagonista anche nella staffetta 4X100 stile libero con Petriella, Casciati, Bosio e Tromba.  In ambio nazionale l’H2O ha dominato il terzo meeting nazionale di Chianciano Terme riservato alle categorie esordienti A e B, ragazzi, juniores, assoluti, che si è svolti a giugno. La società molisana ha tra l’altro ottenuto risultati di rilievo ai campionati regionali estivi di categoria, mettendo in bacheca per l’undicesima volta, su quattordici edizioni disputate, il titolo di società campione regionale di Categoria.

Inoltre, a luglio c’è stato il debutto della società nelle gare di Gran Fondo in acque libere dove Andrea Viviani e Michele Giampietro hanno ottenuto importanti medaglie durante la prova del Gran Prix Nazionale di Fondo e Mezzofondo svoltasi sul lago di Nepi.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close