Progetto ‘Parco delle Morge’, il progetto del Centro Studi Storici ‘V. Fusco’ presentato venerdì 10 ottobre

Davide Vitiello
Davide Vitiello

Promuovere turismo di comunità attraverso la creazione del “Parco delle Morge”, iniziativa che nasce dall’unione delle comunità di Pietracupa, Salcito e Trivento.

È questa l’idea di Roberto Colella e Davide Vitiello, rispettivamente presidente e direttore del Centro Studi Storici ‘V. Fusco’, raccolta con entusiasmo dagli amministratori dei tre centri molisani interessati.

Lo scorso 2 Ottobre, nella sede del Comune di Pietracupa, è stato firmato un primo protocollo di intesa alla presenza dei rappresentati del Centro Studi, degli amministratori del Comune di Pietracupa, l’assessore Giovannina Mancino e il sindaco Camillo Santilli, dell’assessore al Comune di Trivento Romina Quici e del vice Sindaco del Comune di Salcito, Anna Di Renzo.

Con tale atto di indirizzo è stata deliberata la creazione del progetto ‘Parco delle Morge’ (Pietracupa, Salcito, Trivento) che si pone l’obiettivo di sviluppare turismo di comunità puntando sulla valorizzazione del patrimonio storico e paesaggistico locale e sulla creazione di una rete strutturata, supportata dalle nuove tecnologie del web 1.0 e 2.0 lungo l’itinerario turistico delle Morge.

colellaIl progetto prevede inoltre la creazione di un museo di fossili nel Comune di Salcito e la realizzazione di eventi e manifestazioni culturali, campagne di ricerca e giornate di studio all’aperto, attività sportive come arrampicate e nordic walking; recupero delle cavità naturali per la ricostruzione di ambienti storici preesistenti.

L’idea progettuale verrà illustrata nel dettaglio in conferenza stampa venerdì 10 ottobre a partire dalle 10 a Campobasso presso la sala Palladino Editore in contrada Colle delle Api, alla presenza dei coordinatori del Parco delle Morge, Roberto Colella e Davide Vitiello e dei sindaci e amministratori dei tre comuni della Valle del Trigno.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close