Ricostruzione post sisma, firmato l’Accordo di Programma Quadro

Firmato l’Accordo di Programma Quadro per la prosecuzione della ricostruzione post-sisma del 2002. Le risorse sono state assegnate al Molise attraverso la delibera Cipe numero 62 del 2011. Due gli stanziamenti: 2.951.000 euro di risorse FSC e 2.515 euro cofinanziati dall’Ente Attuatore coinvolto nello specifico intervento.

Gli interventi riguardano complessivamente ristrutturazioni, riparazioni danni e consolidamento strutture, messa in sicurezza, messa in funzionalità,  miglioramento, riparazione e adeguamento sismico, lavori di completamento e riqualificazioni funzionali.

I Comuni destinatari degli interventi previsti nell’Accordo stipulato ieri sono Castropignano, Jelsi, Monacilioni, Ururi, Civitacampomarano, Gildone, Pietracatella,  Portocannone, Ripabottoni e San Martino in Pensilis.

A questi si aggiungono anche i lavori di somma urgenza che interessano i Comuni di Tufara, Casalciprano e Bonefro.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close