Rispetto dell’ambiente e legalità, va a Castel del Giudice il ‘Premio Vassallo 2014’.

Le buone pratiche a favore dello sviluppo locale nel rispetto dell’ambiente e all’insegna della trasparenza e della legalità: Legambiente e Anci insieme al Comune di Pollica, Federparchi, Libera, Slowfood, Àvviso Pubblico, con la collaborazione di Enel, scelgono e premiano Castel del Giudice. Al piccolo comune molisano, da anni al centro di un’esperienza di recupero e crescita sociale e occupazionale, basata sulla collaborazione tra amministrazione comunale, mondo imprenditoriale e abitanti, è stato assegnato il Premio nazionale “Angelo Vassallo 2014”, il riconoscimento, giunto alla IV edizione, nel solco operativo e creativo del compianto sindaco di Pollina, nel Cilento, ucciso dalla Camorra nel settembre 2010 per aver denunciato, senza mai scendere a patti, le pretese della malavita organizzata.

Domani, martedì 29 luglio, a Palazzo Vitale, la conferenza stampa per presentare il significato dell’attribuzione a Castel del Giudice del “Premio Vassallo 2014”, che darà la possibilità al comune di esporre per un anno una riproduzione della scultura “Marlin di Pollica”, in ricordo di Ernest Hemingway che a Pollica immaginò l’impalcatura narrativa del capolavoro “Il vecchio e il mare”, e di migliorare le performance del borgo sotto il profilo dell’impatto energetico e climatico in un audit energetico sostenuto da Enel.

Con il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, interverranno l’arcivescovo di Campobasso-Bojano, monsignor GianCarlo Bregantini, il sindaco di Castel del Giudice, Lino Gentile, la direttrice generale di Legambiente, Rossella Muroni, il presidente di Anci Molise, Pompilio Sciuli, e l’imprenditore Ermanno D’Andrea, partner privato del “sistema Castel del Giudice”.

“Con orgoglio e gratitudine, celebriamo tutti insieme Castel del Giudice per il meritato “Premio Vassallo”. Castel Del Giudice è lo straordinario esempio di partecipazione e condivisione delle dinamiche di sviluppo locale, attente all’ambiente, alle regole e testate nel tempo, grazie alla sinergia stretta tra amministrazione comunale, mondo dell’imprenditoria e cittadini nella costruzione del presente e del futuro del loro borgo”, così il presidente Paolo Frattura.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close