Sant’Elia a Pianisi, rubava nelle case per rivendere nei Compro Oro. Denunciato 35enne

Rubava monili in oro nelle abitazioni di Sant’Elia a Pianisi per rivenderle in un Compro Oro a Campobasso. Denunciato per ricettazione un 35enne originario proprio di Sant’Elia.

I Carabinieri della Compagnia di Campobasso, durante uno dei continui e periodici controlli amministrativi effettuati in tali esercizi commerciali, hanno rilevato lo strano movimento di oro. Approfondendo le indagini gli uomini dell’Arma hanno, poi, scoperto che una buona parte dell’oro depositato corrispondeva alla refurtiva rapinata in alcuni furti avvenuti nei giorni scorsi in quella zona.

Le foto dei gioielli rintracciati a Campobasso, sono state fatte visionare ad alcuni cittadini vittime di furti in abitazione che hanno riconosciuto come di loro proprietà parte del bottino.

Grazie alla positività dell’accertamento, tutti i monili depositati dal malvivente sono stati sottoposti a sequestro.

La parte già riconosciuta, è pronta per essere restituita, mentre i gioielli per i quali non sono stati rintracciati i proprietari rimangono a disposizione. Molto probabilmente possono comunque essere provento di furti consumati nei piccoli comuni vicini a Sant’Elia.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close