Scomparsa Molinari, il cordoglio del Presidente della Provincia, Rosario De Matteis

Rosario De Matteis, presidente della Provincia di Campobasso
Rosario De Matteis, presidente della Provincia di Campobasso

Il Presidente della Provincia di Campobasso, Rosario De Matteis, si aggiunge al dolore che ha colpito la famiglia Molinari, per la scomparsa dell’ing. Tonino.

“A nome dell’amministrazione provinciale porto il cordoglio dell’ente e da ex calciatore del Campobasso e uomo di sport – ha scritto De Matteis in una nota stampa -, mi sento anche in prima persona di condividere un immenso dolore che coinvolge il gioco del pallone, il Molise ed i tifosi rossoblù. Purtroppo è andato via, diciamocelo chiaramente, quel presidente col quale il Campobasso calcio ha vissuto i momenti sportivi più significativi. Circa sei anni di serie c, di promozione in b, la sfiorata promozione nella massima serie, la coppa italia, le grandi squadre ospitate e le trasferte nei più blasonati campi, sono momenti che Campobasso, la regione e anche fuori confine, non dimenticherà mai. Negli anni ’80 tutti ebbero modo di conoscere grazie anche a Molinari ed al Campobasso calcio, anche la nostra realtà, in quanto il calcio coinvolgeva un po’ tutti. Emozioni, sentimenti, entusiasmo, ma anche dispiaceri ed amarezze perché no, hanno caratterizzato la gestione dei rossoblu di quegli anni che restano, purtroppo, i momenti apice del pallone molisano. Una città che non potrà fare a meno che riflettere su questo uomo di grande generosità, che ci ha voluto bene, regalandoci quanto di più non poteva fare. Gli altri, successivamente, non sono riusciti a riconsegnarci nemmeno lontanamente i medesimi traguardi. Un uomo che io non ho avuto modo di frequentare e conoscere più di tanto, ma ha dato talmente tanto a questa terra che nessuno lo dimenticherà mai”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close