Soccorso in mare, in Prefettura la firma per la convenzione del presidio acquatico sulla costa molisana

prefettura_Nel pomeriggio di oggi, lunedì 26 giugno, presso la Prefettura di Campobasso, il Prefetto del capoluogo, Maria Guia Federico, in rappresentanza del Ministero dell’Interno, il Presidente della Regione, Paolo Di Laura Frattura, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, Cristina D’Angelo, e i sindaci dei Comuni di Termoli, Angelo Sbrocca, Montenero di Bisaccia, Nicola Travaglini, e Petacciato, Roberto Di Pardo, unitamente al vice sindaco di Campomarino, Vincenzo Norante, hanno stipulato una convenzione per la istituzione di un presidio acquatico sulla costa molisana denominata Costa dei Delfini.

Presenti all’evento il delegato del questore di Campobasso, i comandanti provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, il Comandante della Capitaneria di Porto di Termoli nonché il Comandante del Reparto Operativo Aeronavale (ROAN)  della Guardia di Finanza di Termoli.

Con la sottoscrizione della Convenzione sarà potenziata e più efficacemente garantita l’attività di salvamento acquatico, a tutela dei turisti che affolleranno la fascia costiera molisana, ma anche rafforzata l’azione di prevenzione e soccorso in mare mediante la predisposizione di un servizio di supporto alle autorità marittime, costituito da personale dei Vigili del Fuoco munito di idonee abilitazioni e di specifici mezzi ed attrezzature (moto d’acqua, battello pneumatico, barella rigida).

Il progetto, alla cui compiuta attuazione contribuiranno economicamente anche Regione e Comuni firmatari, costituisce un ulteriore esempio di sinergica cooperazione istituzionale finalizzata a rinforzare e rendere sempre più efficiente il sistema del soccorso pubblico, nell’ottica della salvaguardia dell’incolumità e della sicurezza dei cittadini.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close