Tiro a volo, Raffaele Di Gioia rappresenterà il Molise e l’Italia alla Coppa del Mondo Gp International

Raffaele Di Gioia insieme al presidente del Cip Molise, DOnatella Perrella, e al Delegato del Coni di Campobasso, Antonio RosariPer la seconda volta consecutiva Raffaele Di Gioia, atleta paralimpico campobassano, è approdato alle finali della Coppa del Mondo Gran Prix International di Fossa olimpica. L’11 e il 12 ottobre, nella cittadina umbra di Todi, il portacolori del Cip Molise sarà in gara sul campo del Tav UmbriaVerde contro i migliori atleti provenienti non solo da tutta l’Europa, ma anche da India, Australia, Usa, Canada, Cina, Nuova Zelanda.

L’approdo alla finale di Todi è stato lungo e ricco di soddisfazioni per Raffaele Di Gioia. Le selezioni, iniziate nello scorso mese di marzo, lo hanno visto sempre tra i protagonisti vista la sua indubbia indole competitiva degna dei più grandi atleti non solo del tiro a volo. L’atleta ha alle spalle oltre 40 anni di attività sportiva maturata nel specialità della Fossa olimpica e la sua più grande soddisfazione è quella di poter gareggiare insieme e al fianco dei cosiddetti atleti “normodotati”.

Le gare di Todi sono anche valevoli come finali del campionato italiano di tiro al volo paralimpico.

campo di gara

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close