Sport

Pesistica, ai Campionati Italiani Juniores doppio argento per l’Osca di Campobasso

Nella Finale dei Campionati Italiani Juniores tenutasi lo scorso sabato presso il Pala Pellicone di Ostia, la società Osca di Campobasso ha conquistato l’argento sia nella categoria 62 kg che nella 77 kg: Fabio Suliani e Alessio Pece i neo vice-campioni italiani.

A soli 15 anni, Fabio (cat. 62 kg) si è aggiudicato il secondo posto, sollevando 86 kg di strappo e 110 kg di slancio, chiudendo con un totale di 196 kg. Con questi risultati non solo migliora le prestazioni precedenti, ma si conferma una delle più interessanti promesse della pesistica azzurra.

Medaglia d’argento anche per Alessio Pece (cat. 77 Kg). L’atleta molisano è secondo per soli 7 kg: 110 di strappo e 143 kg di slancio il suo risultato finale. In quest’ultima prova, il diciannovenne ha sfiorato i 148 kg, fallendo l’alzata finale. Grande soddisfazione per il superamento dei suoi massimali in vista anche dei prossimi campionati assoluti.

L’Osca, che chiude al 4^ posto nella classifica generale, si conferma una delle migliori società italiane nel sollevamento pesi, considerando sia la conferma in azzurro di Fabio Suliani, sia quella del quattordicenne Donato Mastrangelo per la partecipazione al Collegiale Permanente della Nazionale giovanile italiana di pesistica presso il Centro di Preparazione Olimpica del Coni a Roma. Entrambi motivi di grande soddisfazione per il tecnico Raffaele Navarino.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close