Umberto Orsini porta al Teatro Savoia la nuova versione della commedia pirandelliana ‘Il giuoco delle parti’

Il Teatro Savoia di Campobasso
Il Teatro Savoia di Campobasso

A Campobasso Umberto Orsini torna al ‘Giuoco delle Parti’ di Pirandello a una quindicina d’anni di distanza dall’allestimento del Teatro Eliseo con la regia di Gabriele Lavia e dedica questa nuova edizione alla sua grande amica Rossella Falk, nella certezza che ‘l’intelligenza teatrale di Rossella non sarebbe indietreggiata di fronte ai piccoli tradimenti che questa versione propone’.

La vicenda di Leone Gala (Umberto Orsini), di Silia (Alvia Reale) e di Guido Venanzi (Michele Di Mauro), rispettivamente marito, moglie e amante che un intrigo di passioni, ricatti, offese vere o presunte porta alla necessaria e cruenta eliminazione di uno dei tre, è notissima.

Nel riproporre questo testo il giovane regista Roberto Valerio, anche lui attore della storica versione dell’Eliseo, ha immaginato un Leone Gala che, sopravvissuto ai fatti narrati dalla commedia, cerchi di ripercorrerli con la testimonianza del ricordo. Ce ne offrirà inevitabilmente una visione parziale e soggettiva ampliando in tale modo i piani del racconto e facendolo piombare in un clima che mescola reale ed irreale, presente e passato, razionalità e follia.

Orsini a proposito della nuova edizione aggiunge: “Abbiamo immaginato un Leone Gala che viva oltre il limite che la commedia gli ha assegnato, un Leone più invecchiato e ossessivamente alla ricerca del suo passato, e che lo rivive come farebbe uno scrittore che voglia mettere ordine alle sue bozze o cambi la sequenza delle scene, o addirittura le sopprima. Apparentemente Leone Gala è una gran brava persona ma è certamente un folle, un assassino col sorriso sulle labbra e la morte nel cuore”.

Da oggi pomeriggio, è ufficialmente aperta la prevendita dei tagliandi d’ingresso per lo spettacolo in programma il prossimo 6 febbraio. Sarà possibile acquistare i biglietti, come di consueto, presso il Botteghino di Piazza G. Pepe a Campobasso, che resterà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 16,00 alle 19,00 (tel.0874 311565), fino ad esaurimento della disponibilità.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close