Politica

Dalla Basilicata Berlusconi rilancia l’idea dei candidati provenienti dalla società civile: “Politici di professione ormai superati. Per risolvere i problemi necessarie le competenze maturate nella propria professione”

L’ex premier e leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dalla Basilicata, dove è iniziata la campagna elettorale delle Regionali del 24 marzo 2019, rilancia l’idea dei candidati che provengono dalla società civile. Incalzato dai giornalisti, che hanno rimarcato come i tre aspiranti governatori, l’ex Generale della Guardia di Finanza, Vito Bardi del centrodestra, il farmacista Carlo Trerotola del centrosinistra e il pentastellato Antonio Mattia (gestore di un centro ricreativo per bambini e famiglie) siano stati scelti dalla società civile, Berlusconi non ha esitato a rimarcare con forza la sua idea.

“Io credo che i politici di professione abbiano fatto il proprio tempo – le affermazioni dell’ex Presidente del Consiglio dei MinistriLa risoluzione dei problemi che si presentano oggi impongono che possano essere risolti da persone che, nella vita, abbiano fatto altro e non solo politica. Le conoscenze maturate nelle proprie professioni diventano strategiche”.

“Dopo anni di politica politicante – la tesi di Berlusconi servono personaggi nuovi, che possano rappresentare l’esatto contrario di chi ha amministrato negli ultimi decenni”.

 

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker