Sport

Bocce, atleti molisani a lezione dall’ex ct azzurro e pluri-iridato Dante D’Alessandro

Lo stage di allenamenti è stato organizzato dal Comitato Regionale della Federbocce Molise guidato da Angelo Spina

Dante D’Alessandro, quindici volte campione del Mondo, due volte sul gradino più alto d’Europa e diversi titoli tricolori individuali e a squadre, sarà a Campobasso nel pomeriggio di martedì 19 giugno e nella mattina del giorno seguente per uno stage di allenamenti con i tesserati delle società bocciofile molisane.

L’ex ct della Nazionale italiana di bocce farà svolgere a una trentina di bocciofili molisani, uomini, donne e alcuni Under 18 e 15, alcune sedute di lavoro tecniche, volte a migliorare le abilità e le capacità degli atleti molisani.

L’iniziativa è stata organizzata dal Comitato Regionale della Federbocce Molise, guidato dal presidente Angelo Spina, la cui opera si sta dirigendo verso una cospicua attività di promozione sul territorio per far avvicinare alla disciplina sportiva delle bocce nuovi atleti, ma anche verso l’innalzamento del livello tecnico-agonistico delle bocce molisane.

Le sedute di allenamento con il campione Dante D’Alessandro si svolgeranno al Centro Tecnico Regionale del Molise, nella struttura del Bocciodromo Comunale di Campobasso. Parteciperanno alle sedute di lavoro atleti e atlete delle società Avis Campobasso, Bocciodromo Comunale Campobasso, Monforte Campobasso, La Torre Vinchiaturo, La Rocca Oratino, Madonna delle Grazie Termoli, Frosolonese e ABC Castelpetroso.

Dante D’Alessandro, abruzzese, è stato general manager delle nazionali azzurre e da un anno è tornato all’attività sportiva di alto livello tesserato dai perugini dell’Aper Corciano, club col quale nell’ultima annata ha vinto il campionato di società di serie B, raggiungendo la serie A.

D’Alessandro è uno dei più grandi atleti della disciplina per continuità di risultati ad alto livello. Inizia a gareggiare nel 1969 ed esordisce in nazionale nel ’78 diventandone capitano nell’84. Ha vinto i titoli iridati in tutto il mondo: a Lugano, Chiasso, Montreal, Chicago, San Marino, Milano e Buenos Aires, mentre si è aggiudicato le rassegne continentali che si sono svolte a Verona e Budapest.

In carriera vanta oltre 700 successi in campo nazionale, tra cui cinque Coppe Italia e diversi campionati italiani.

Un’occasione importante per l’intero movimento boccistico molisano e per gli atleti e le atlete che martedì e mercoledì potranno avvalersi dei consigli tecnico-tattici del campione Dante D’Alessandro, il quale nel 1996 è stato insignito dal Coni del suo più prestigioso riconoscimento: il Collare d’Oro al Merito Sportivo.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close